Anas: riavvio dei lavori di ampliamento della ss16 “Tangenziale di Ravenna”

22

Permane la chiusura dello svincolo di ‘via Savini’ in direzione Cesena

BOLOGNA – Anas ha riavviato i lavori di ampliamento della statale “Adriatica” nel tratto noto come “Tangenziale di Ravenna”.

Gli interventi erano stati interrotti durante l’alluvione che ha colpito la regione lo scorso mese di maggio e successivamente si è dato corso all’esecuzione dei lavori volti al ripristino delle aree di cantiere alle condizioni precedenti alla forte ondata di maltempo.

Si rende pertanto necessario prorogare la chiusura al traffico – per chi viaggia in direzione Cesena – delle rampe in ingresso e in uscita dello svincolo di ‘Via Savini’ fino al 14 settembre.

Durante la modifica alla circolazione sarà possibile usufruire dello svincolo precedente di ‘via Vicoli’ e di quello successivo di ‘viale Randi’.

Contestualmente nel tratto tra il km 149,300 e il km 150,240 della strada statale 16 “Adriatica” rimane attivo il restringimento di carreggiata con transito consentito sulla corsia di marcia.

Il piano di interventi – che riguarda il primo Stralcio funzionale di 1,45 km, per un investimento complessivo di oltre 22 milioni di euro – rientra nel più ampio progetto di riqualificazione della SS 16 “Tangenziale di Ravenna” che prevede l’allargamento della sezione stradale ed installazione dello spartitraffico centrale di tipo NDBA (National Dynamic Barrier Anas).

Anas, società del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.