Alla “Tenda” di Modena graphic novel, rock, hip hop e Flo in concerto

Giovedì 7 febbraio alle 21 Gabos e il suo libro su Egon Schiele; venerdì 8 la cantautrice di “La Mentirosa”; sabato 9 i Klogr live; domenica 10 alle 14 appuntamento con “Urban Lab”

MODENA – Nuova settimana di programmazione a ingresso libero, tra letteratura e musica, per La Tenda dell’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Modena.

Giovedì 7 febbraio alle 21 la struttura di via Monte Kosica angolo viale Molza ospita uno degli incontri letterari della serie “Dialogo con l’autore” organizzati dalla associazione “L’Asino che vola”. Ospite, in dialogo con Stefano Ascari, Otto Gabos, autore di “Egon Schiele. Il corpo struggente”, graphic novel dedicata al pittore austriaco, in cui prendono la parola a turno le persone che gli sono state vicine in vita. Da Klimt (primo a credere nel suo talento) a Wally, sua musa, modella e amante abbandonata, passando per la moglie e il figlio mai nato. Parlano anche gli oggetti dei suoi dipinti, i pennelli, le tele, la carta, le matite. E parla lo stesso Schiele, di sè e della sua visione artistica, a 100 anni dalla morte.

Nel weekend, invece, spazio alla musica con appuntamenti tra jazz, rock e hip hop.

Venerdì 8 febbraio alle 21, concerto gratuito di Flo per la rassegna “Arts & Jam” a cura di Muse e JazzOff produzioni, con contributo di Fondazione Cassa di risparmio di Modena e Centro Musica. L’artista Flo (al secolo Floriana Cangiano) è una delle personalità più eclettiche e versatili tra le nuove leve del panorama musicale italiano. Alla Tenda – dove suonano con lei Marcello Giannini alle chitarre, Davide Costagliola al basso elettrico e Michele Maione alle percussioni – presenta il terzo disco, dal titolo “La Mentirosa”, uscito a maggio 2018.

Un lavoro musicale che è stato definito esplosivo e coinvolgente, in cui la cantautrice mescola, crea, interpreta musiche vicine e lontane, tradizione popolare, cantautorato e ammiccamenti jazz, senza perdere mai la sua freschezza e il suo piglio irriverente.

Sabato 9 febbraio alle 21 lo spazio di viale Monte Kosica risuonerà del rock dei Klogr, che tornano sul palco della Tenda in occasione di una delle tre date italiane della band capitanata da Rusty, prima di partire per il tour europeo in cui aprono i live della band californiana Buckcherry.

A far loro compagnia, in apertura di serata, saranno Coffee Overdrive e Blue Hour Ghosts.

Domenica 10 febbraio alle 14 la settimana della Tenda si conclude con un incontro del laboratorio di ricerca di movimento e contaminazioni con musica dal vivo “Urban Lab”, a cura di associazione Ore d’Aria, con il contributo di ModenaDanza.

Il programma completo è consultabile sul sito www.comune.modena.it/latenda e sulla pagina facebook “La Tenda”. Tutti gli eventi, se non specificato diversamente, sono a ingresso libero e gratuito.