Alla guida ubriaco, perde pneumatico ma continua la marcia

18

Fermato venerdì notte a Marzaglia da una pattuglia impegnata in controlli programmati, è stato denunciato e gli è stata ritirata la patente. L’auto era incidentata

polizia- municipaleMODENA – Transitava con andamento incerto a bordo di una Citroen di recente immatricolazione e nemmeno la perdita di uno dei pneumatici l’ha convinto a interrompere la marcia. Fermato da una pattuglia della Polizia locale impegnata in controlli programmati, è risultato positivo all’alcoltest: è stato denunciato e gli è stata ritirata la patente.

È l’episodio che si è verificato venerdì 27 marzo, poco dopo la mezzanotte, su via Emilia ovest nella frazione di Marzaglia e che ha visto protagonista un uomo di origini camerunensi di 50 anni, residente a Modena, alla guida dell’auto di proprietà dell’azienda di Reggio Emilia per cui lavora.

Il veicolo procedeva dalla rotatoria dopo il ponte di Rubiera in direzione Modena, quando è stato notato per l’andamento incerto dagli agenti della Polizia locale. Poco dopo il mezzo ha perso una ruota ma l’uomo non ha accennato a interrompere la marcia. È stato quindi fermato dalla pattuglia che lo ha sottoposto all’alcoltest: è risultato positivo con livelli di alcol nel sangue che lo hanno collocato nella fascia tra 0.8 e 1.5. Per il 50enne sono scattati la denuncia per guida in stato d’ebbrezza e il ritiro della patente: sarà l’autorità giudiziaria a stabilire l’ammontare dell’ammenda, che può variare da 800 a 3200 euro, e la sospensione della patente da 6 mesi a 1 anno, tenuto conto anche dell’aggravante che l’episodio si è verificato di notte e che l’uomo aveva la patente italiana da meno di tre anni.

Sull’auto sono stati constatati danni significativi, anche nella parte frontale, ma non è stato possibile risalire al luogo dell’incidente, che comunque potrebbe non aver coinvolto altri mezzi.