Alla biblioteca Delfini “I mestieri creativi del libro”

18

Sabato 12 febbraio, alle 17, on line, si svela il lavoro del content creator, con la bookblogger Tegamini e Ludovica Lugli. Primo appuntamento di un ciclo di tre incontri

MODENA – Chi è e cosa fa un content creator che si occupa di libri? Parte da questa domanda l’incontro on line che sabato 12 febbraio, alle 17, apre il ciclo di tre appuntamenti dedicato a “I mestieri creativi del libro” promosso dalla biblioteca Delfini di Modena.

“Il misterioso lavoro del content creator” sarà spiegato dalla creatrice di contenuti Francesca Crescentini, alias Tegamini, bookblogger che Il Sole 24 ore ha inserito tra i dieci più influenti d’Italia, in dialogo con Ludovica Lugli, redattrice del quotidiano on line Il Post.

L’incontro, che sarà anche l’occasione per scoprire come sta cambiando l’approccio generale alla lettura, sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina facebook biblioteche.modena e sul canale Youtube Biblioteche Modena e Archivio storico. Per informazioni: biblioteca Delfini, corso Canalgrande 103, tel 059 203 2940; www.comune.modena.it/biblioteche

La rassegna dedicata ai mestieri creativi del libro propone altri due incontri, entrambi in presenza, alla biblioteca Delfini: sabato 19 febbraio con “È il fumetto, bellezza” che vedrà protagonisti Leo Ortolani, autore di Rat-Man, e Stefano Ascari, art director e docente universitario; sabato 19 marzo con “Tutti i libri del mondo”, con Marco Cassini e Selena Daveri, rispettivamente direttore editoriale e direttrice commerciale della casa editrice SUR.