ALl lavoro in bici: si pedala fino al 30 settembre per chi utilizza la bicicletta nel percorso casa-lavoro

7

municipio di forlìProseguono gli incentivi

FORLÌ – Con 569.292,49 km pedalati da aprile 2022 al 20 giugno 2024, l’iniziativa premiante promossa dal Comune di Forlì per erogare risorse concrete a chi utilizza la bicicletta nel tragitto casa-lavoro ha riscosso un grande successo tra i partecipanti, oltre 950, tanto da far deliberare all’Amministrazione la proroga fino al prossimo 30 settembre.

“Ad oggi” – dichiara l’assessore Giuseppe Petetta – “sono stati effettuati 151.276 viaggi casa-lavoro/lavoro-casa, per un totale di 79.437,39 kg di C02 risparmiata; 294 utenti hanno addirittura raggiunto il massimo dell’importo erogabile, esaurendo così la loro esperienza nell’ambito dell’iniziativa bike to work”.

“Alla luce del grande entusiasmo che questo progetto ha suscitato tra i forlivesi, abbiamo deciso di proseguire con l’erogazione di un contributo, sotto forma di rimborso, per coloro che scelgono di utilizzare la bicicletta per recarsi sul luogo di lavoro, fino al 30 settembre 2024.”
L’incentivo previsto è di 20 centesimi di euro a chilometro del percorso casa-lavoro e viceversa, con un tetto massimo rispettivamente di 50 euro/mese e con tetto massimo totale riconoscibile pari ad €.250,00/cad. È oggetto di calcolo dell’incentivo solo il percorso effettuato utilizzando la propria bicicletta, con un minimo giornaliero pari a 1,5 KM. Il tragitto viene calcolato attraverso un’apposita APP, che è in grado di monitorare il comportamento degli utenti e verificare i loro spostamenti con cadenza mensile e giornaliera.
“Anche questa iniziativa” – conclude l’assessore – “fa parte di un piano più vasto in termini di ciclabilità del territorio contenuto all’interno della “Bicipolitana di Forlì”, volto a promuovere sempre di più l’utilizzo della bicicletta negli spostamenti urbani quotidiani.”

Per maggiori informazioni: https://bicipolitanaforli.it/