Aldo Schiavone oggi ospite dell’Accademia delle Scienze

2

emilia-romagna-news-24BOLOGNA – Nell’ambito del ciclo di incontri “Confini” organizzato dall’Accademia delle Scienze, Aldo Schiavone, storico, docente della Scuola Normale Superiore di Pisa, analizzerà come è cambiato il senso del confine dall’antichità ai giorni nostri.

Il limes antico separava e divideva la civiltà dalla barbarie. Struttura eminentemente difensiva rappresentava anche un limite simbolico, la separazione tra il conosciuto e l’ignoto, tra la civiltà e la barbarie. La rivoluzione della modernità europea è stata innanzi tutto soppressione del limite: non solo di quegli ostacoli che avevano bloccato la civiltà antica, ma della natura stessa del limite come barriera invalicabile. Il confine si muta in frontiera mobile, continuamente spostata in avanti. Trent’anni fa con l’inizio del processo di globalizzazione i confini e i muri sembravano dovere sparire. Nell’era pandemica non solo i confini sono stati ripristinati, tendenza del resto già avviata negli anni precedenti, ma, con finalità di tutela della salute, si è giunti al confinamento.

Gli incontri si svolgeranno in modalità mista:
in presenza presso l’Accademia delle Scienze in via Zamboni 31 (scrivendo a segreteria@accademiascienzebologna.it) e online tramite il seguente link:
Aula virtuale: https://us06web.zoom.us/j/89971321733?pwd=OFk4SmNjVTQ3VTEzSTc5Nndwc3NjQT09#success

CONFINI

Nuovi e vecchi confini nel mondo globalizzato e pandemico.

Ciclo di conferenze
14 ottobre – 23 novembre 2021

PROGRAMMA COMPLETO DEGLI INCONTRI

14 ottobre 2021 ore 17
LUCIO CARACCIOLO
Spazio globale e confini mobili degli imperi

19 ottobre 2021 ore 17.30
GUSTAVO ZAGREBELSKY – autore di “Qohelet. La domanda” – Il Mulino.
Vanità delle cose umane? Dialogo dell’autore con Vito Mancuso

28 ottobre 2021 ore 17
CARLO TRIGILIA
Crescita e disuguaglianze nelle democrazie avanzate prima e dopo la pandemia

4 novembre 2021 ore 17
PIERLUIGI VIALE
Lo sguardo medico. Presente e futuro della pandemia, senza dimenticare il recente passato

11 novembre 2021 ore 17
MARCO REVELLI
“È vero quel che mi piace!”. Post-verità e fake-news nell’era dei populismi

18 novembre 2021 ore 17
ALDO SCHIAVONE
Il senso del confine. Fra antico, moderno e futuro

30 novembre 2021 ore 17
PIERO IGNAZI
L’incerto futuro dei partiti

18 novembre 2021 ore 17.00
Aldo Schiavone

“Il senso del confine. Fra antico moderno e futuro”

Accademia delle Scienze di Bologna
Via Zamboni 31