Al via manutenzioni alle ciclabili per 920 mila euro

17

I lavori riguarderanno per una decina di giorni la Stazione centrale dei treni e il percorso turistico Mef-centro, nella prima metà di luglio anche il ciclopedonale Modena-Vignola

MODENA – Prendono il via una serie di interventi di manutenzione straordinaria sulle ciclabili del territorio comunale per un valore complessivo di 920 mila euro.

A effettuare i lavori sarà l’impresa Emiliana Asfalti srl, che si è aggiudicata l’appalto, e interverrà già da mercoledì 29 giugno per circa una decina di giorni sulle ciclabili e sui pedonali in prossimità della Stazione centrale dei treni e lungo il percorso turistico Mef-centro storico, in particolare sui lati nord e sud di viale Crispi e sulla zona antistante al Tempio monumentale ai Caduti in piazzale Natale Bruni. Le lavorazioni previste consistono nella fresatura dell’asfalto, nella ricollocazione dei chiusini e nella posa di nuovo manto di usura, oltre al successivo tracciamento della segnaletica orizzontale.

Nella prima metà di luglio i lavori interesseranno anche il ciclopedonale Modena-Vignola adiacente a via Gherbella in località Vaciglio, nel tratto parte del Comune di Modena. L’intervento, in questo caso, riguarda diversi tratti ammalorati per una lunghezza complessiva di circa un chilometro di lunghezza e prevede la potatura di contenimento del verde sulla sezione ciclabile, la fresatura del manto stradale e la posa di nuovo strato di asfalto con successiva sabbiatura. Verranno inoltre consolidate con palizzata in legno alcune scarpate al fine di contenerne il cedimento. A conclusione dell’intervento verrà, infine, tracciata la segnaletica orizzontale.

Tra gli interventi successivi è prevista inoltre la manutenzione della ciclabile di collegamento tra Modena e Albareto.