Al via la Start Cup Emilia-Romagna 2020,

25

Bando aperto a tutti fino al 15 maggio e fino all’8 luglio per i progetti più strutturati. Il 24 aprile webinar di presentazione del bando

PARMA – Il consorzio regionale ART-ER, in collaborazione, per il territorio di Parma, con Università di Parma, Unione Parmense degli Industriali, SMILE Digital Innovation Hub, Associazione On/Off, Camera di Commercio di Parma, Legacoop Emilia Ovest, Le Village by Crédit Agricole Parma, conferma anche quest’anno la business idea competition Start Cup Emilia-Romagna, finalizzata a individuare e sostenere idee d’impresa a forte grado di innovazione provenienti da tutta la regione.

La competizione è aperta a progetti ad alto contenuto tecnologico, legati a università o enti pubblici di ricerca nazionali o internazionali, con un focus in particolare su temi relativi ai settori Life-sciences, ICT, Cleantech&Energy, Industrial.

Le candidature sono aperte fino al 15 maggio per tutti i team con idee imprenditoriali innovative legate al mondo della ricerca, ma anche a progetti sviluppati da studenti universitari. La novità dell’edizione 2020 è la possibilità di accedere invece direttamente alla fase finale della competizione per i team che hanno già definito un business plan e un pitch dell’idea. La presentazione delle candidature in questa seconda modalità sarà possibile fino all’8 luglio.

L’edizione 2020 della competizione si svolgerà da maggio a ottobre e prevede un percorso di accompagnamento in 3 fasi, svolto in conformità alle misure restrittive e nella massima tutela della salute dei partecipanti e dello staff.

Per i team proponenti i primi 20 progetti d’impresa selezionati a livello regionale, la fase 1 prevede un bootcamp di formazione intensiva, con l’obiettivo di definire il modello di business e preparare un pitch di presentazione pubblica del progetto. Al termine dei bootcamp, i progetti saranno giudicati da una giuria di esperti che sceglierà i migliori 10 per avviarli alla seconda fase. Sarà quindi il momento di affinare ulteriormente la propria idea di startup, attraverso formazione e coaching personalizzato per arrivare a redigere il Business Plan.

I 10 team accederanno quindi alla finale regionale, dove presenteranno il progetto imprenditoriale a una platea di imprenditori, investitori, operatori a supporto del business e ai media.

I team vincitori (massimo 5), dopo un’ulteriore fase di formazione e coaching, accederanno al PNI-Premio Nazionale per l’Innovazione.

La Start Cup offre ai vincitori contributi in denaro per la costituzione e l’avvio dell’impresa, oltre a un percorso di formazione volto a concretizzare l’idea vincente, networking con le imprese del territorio e l’accesso al Premio Nazionale per l’Innovazione.

Oltre ai premi a livello regionale, la Start Cup prevede percorsi di accompagnamento forniti dai partner territoriali. Anche quest’anno Università di Parma (con il Tecnopolo di Parma), Unione Parmense degli Industriali, SMILE Digital Innovation Hub, Associazione On/Off, Camera di Commercio di Parma, Legacoop Emilia Ovest, saranno pronti a sostenere i progetti imprenditoriali provenienti dal territorio parmense con percorsi dedicati. Si aggiunge da questa edizione anche Le Village by Crédit Agricole Parma, nuovo acceleratore in fase di costituzione nel nostro territorio.

Il bando e ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web della Start Cup all’indirizzo: http://www.startcupemiliaromagna.it/p/iscrizioni-e-regolamento.html. L’ufficio di ART-ER presso il Tecnopolo di Parma è inoltre disponibile, su appuntamento, per fornire approfondimenti sul bando e accompagnare i team interessati alla candidatura: per prenotare un incontro scrivere a alain.marenghi@art-er.it.

L’Area S3 di ART-ER ha previsto un webinar di presentazione del bando che si terrà venerdì 24 aprile alle 16: il programma e le modalità di iscrizione all’incontro on-line sono consultabili sul sito della Start Cup.

Anche l’Università di Parma attraverso il Tecnopolo di Parma, in collaborazione con Arte Area S3 Parma e tutti i partner del territorio, propone un webinar di approfondimento con un focus particolare sulle modalità di candidatura e sulla redazione dei progetti imprenditoriali. L’evento si terrà giovedì 30 aprile dalle 16 alle 17.30. Per partecipare è necessario compilare il modulo di iscrizione o scrivere a tecnopolopr@unipr.it e a alain.marenghi@art-er.it.