Al via il triennio verde: più di 10 mila gli alberi piantumati tra fine 2020 e inizio 2022

24

La Giunta Approva il piano triennale del verde pubblico e la riforestazione compensativa della 3^ corsia A14

palazzo del municipio RiminiRIMINI – Quello alle porte sarà un triennio verde per il Comune di Rimini, grazie alla piantumazione di più di 10 mila alberi tra il dicembre 2020 e dicembre 2022. La Giunta ha infatti approvato due delibere che permetteranno, nel corso del prossimo triennio, di incrementare in maniera significativa il patrimonio verde pubblico locale.

La prima riguarda il programma triennale del verde pubblico 2021/2023, che prevede un investimento complessivo di 764 mila euro. Un vero e proprio strumento di pianificazione di settore, integrativo della pianificazione urbanistica locale, contenente una visione strategica del sistema del verde urbano nel medio- lungo periodo.

Un programma, già corposo, a cui si aggiungerà nel corso del prossimo anno anche la riforestazione compensativa della 3^corsia dell’A14. la Giunta ha infatti approvato anche il preliminare progetto di fattibilità. Si tratta della fase conclusiva dell’intervento eseguito da Società Autostrade per l’Italia S.p.A., relativo ai lavori per la realizzazione della terza corsia dell’Autostrada A14 nel tratto Rimini Nord – Cattolica. Il piano prevede un finanziamento di più di 784 mila euro da parte di Autostrade, che permetterà al Comune di Rimini di intraprendere la piantumazione di circa 8 mila alberi.

Le aree pubbliche individuate all’interno del Comune di Rimini sono otto e coprono una superficie di più di 9 ettari. Nel progetto saranno inserite anche due aree private, che porteranno il totale complessivo di aree verdi coinvolte a circa 12 ettari e mezzo. Le attività e il crono programma sarà dettagliato all’interno della convenzione tra Autostrade e Comune di Rimini e di prossima approvazione. L’intervento è previsto dalla normativa vigente, quale titolo compensativo la riforestazione di territori, con piante autoctone, nell’ambito della Regione Emilia Romagna, per l’assorbimento di carbonio in linea con gli obiettivi del Piano nazionale di riduzione di gas serra in adempimento al protocollo di Kyoto.

“Quello alle porte – spiega Anna Montini, assessore all’ambiente del Comune di Rimini – sarà un vero e proprio triennio verde. In realtà si tratta di un programma già iniziato con la piantumazione delle tremila piante, attualmente in corso, e la messa a dimora di numerosi alberi di dimensione più grandi lungo viali e parchi dove si era reso necessario effettuare abbattimenti. L’approvazione del progetto di fattibilità, preliminare alla convenzione con Autostrade, si inserisce dunque in un contesto di espansione e qualificazione del verde pubblico. Le basi del prossimo futuro sono state poste anche attraverso il dialogo e l’interazione con l’associazionismo, le scuole, i cittadini. Quello verde si dimostra, a pieno titolo, come uno degli ambiti che stanno cambiando, da protagonista, la qualità della vita e la carta d’identità ambientale di Rimini e del suo territorio”.