Al via a Palazzo del Governatore La buona battaglia, la tre giorni dedicata ad Insegnare il metodo scientifico

PARMA – Tre giorni per discutere di scuola e di università con chi le conosce bene e per riflettere non solo sulle discipline che si studiano ma anche sul modo in cui vanno insegnate. Perché questa è davvero una buona battaglia, una battaglia da scegliere di combattere per il futuro del Paese.

“A Parma per il secondo anno consecutivo l’anno scolastico inizia con una buona battaglia.” Ha detto l’Assessora Ines Seletti Assessore ad Educazione ed Innovazione Tecnologica del Comune di Parma aprendo il programma “per aiutare i genitori nell’ambito educativo, per aiutare gli insegnanti e per fare una comunità educativa tutta promuoviamo tre giorni sulle tematiche scientifiche e di innovazione con relatori di altissimo livello. Il focus sarà sul come l’innovazione può essere utile, ma anche pericolosa per i ragazzi, le mie deleghe uniscono proprio queste realtà, parlano questa lingua che riguarda il mondo della scuola, il mondo che cambia e i ragazzi che stanno crescondo dentro ad essi”. “La città non ha bisogno di nuovi festival” ha commentato l’Assessore alla Cultura del Comune di Parma Michele Guerra “La buona battaglia risponde al bisogno di occasioni di incontro che propongano temi su cui si continui a parlare e a riflettere anche dopo gli eventi, di appuntamenti utili a farsi un’idea, di iniziative che possano portare una messa a frutto delle competenze. La buona battaglia attraversa un tema del nostro tempo e lo offriamo agli studenti e agli educatori con modalità e proposte interessanti per svilupparsi poi nella città”.

Da venerdì 27 a domenica 29 settembre, al Palazzo del Governatore, al Teatro al Parco e all’ITIS Leonardo Da Vinci, sotto la direzione scientifica di Claudio Giunta, la rassegna promossa dall’Assessorato alla Cultura, dall’Assessorato all’Educazione ed Innovazione Tecnologica, dal Servizio Biblioteche del Comune di Parma, in collaborazione con la Società editrice il Mulino, rivolta ad insegnanti, scuole secondarie di secondo grado e cittadini appassionati di letteratura, formazione e ricerca scientifica.

La rassegna ha il patrocinio dell’Ufficio scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, dell’Università di Parma, dell’Università di Trento, ed e promosso sotto gli auspici del Centro per il libro e la lettura, e con la direzione scientifica di Claudio Giunta è stata presentata questa mattina in conferenza stampa in Comune alla presenza di Michele Guerra assessore alla Cultura, Claudio Giunta, di Antonella Sambri, Società editrice il Mulino e dello Sponsor Opem, e di Fondazione Barilla Center for Food & Nutrition.

La Buona Battaglia è possibile con il contributo di Opem, Chiesi e il contributo scientifico di Fondazione Barilla Center for Food & Nutrition.

LA BUONA BATTAGLIA
Insegnare il metodo scientifico

calendario
Venerdì 27 settembre
■ Palazzo del Governatore
17.30 Inaugurazione della seconda edizione con Claudio Giunta, Michele Guerra, Ines Seletti e Stefano Versari
17.45 Due lezioni inaugurali
con Lucio Russo, con Massimo Livi Bacci, con Antonella Prenner
■ Orto botanico
19.30 L’erbario nell’era della sua riproducibilità tecnica. Dalla carta ai big data con Renato Bruni
a seguire A cura di Fondazione Barilla Center for Food & Nutrition “Noi, il Cibo, il nostro Pianeta: alimentiamo un futuro sostenibile”
con Sonia Massari
Evento gratuito ad ingresso libero, fino ad esaurimento posti
A conclusione verrà offerto un brindisi da “Lady Anna”

La Buona Battaglia Sabato 28 settembre si sposterà presso l’AULA MAGNA dell’ITIS con lezioni dedicate agli studenti

9.00 Sicuramente vero?
con Telmo Pievani
10.00 Noi e i robot
con Riccardo Oldani
11.30 Astrobufale
con Luca Perri

■ Palazzo del Governatore
15.30 Perché la matematica?
con Giuseppe Mingione
in dialogo con Claudio Giunta
16.30 A lezione di metodo dal prof. Einstein
con Vincenzo Barone
17.30 I vaccini dell’era globale
con Lisa Vozza
18.30 Scienza e letteratura
con Gianfranco Pacchioni

SPETTACOLO presso il Teatro al Parco alle ore 21.00
Zerologia. Sullo zero, il vuoto e il nulla
Lezione-spettacolo con Claudio Bartocci, Piero Martin e Andrea Tagliapietra

Domenica 29 settembre
■ Palazzo del Governatore
10.00 Il metodo scientifico e i manuali
Workshop per gli insegnanti su prenotazione:
Matematica e fisica: idee e attività per una didattica efficace con Dany Maknouz
Letteratura: qualche suggerimento per la didattica con Claudio Giunta

Gran finale alle 11.30 Conquistati dalla luna – con Patrizia Caraveo astofisica di fama mondiale in forze all’INAF (Osservatorio di Fisica e Scienza dello Spazio)
Un percorso affascinante per celebrare l’anniversario dei 50 anni dall’allunaggio. Ma è stato l’uomo a conquistare la Luna o è la Luna ad aver conquistato l’uomo?

In collaborazione con Raffaello Cortina Editore