Al via a marzo il programma di risanamento e manutenzione delle strade

22

Un milione e mezzo di interventi su tutto il territorio, da Miramare a San Vito, fino alle aree extra urbane

palazzo del municipio RiminiRIMINI – Un milione e mezzo di nuovi interventi per la manutenzione e il risanamento delle strade del territorio: è il secondo stralcio del piano di risanamento conservativo e funzionale della viabilità, approvato dalla Giunta comunale nell’ultima seduta e grazie al quale “sarà possibile intervenire in maniera mirata sul patrimonio stradale cittadino – spiega l’assessore ai lavori pubblici Jamil Sadegholvaad – e in particolare su quelle infrastrutture che necessitano di opere aggiuntive rispetto alla sola manutenzione ordinaria o riasfaltatura”.  

Il piano è stato elaborato sulla base delle verifiche che Anthea, nell’ambito dell’attività di gestione della viabilità comunale, ha condotto su circa 700 km di strade comunali di Rimini e che ha consentito di classificare le infrastrutture in quattro categorie a seconda dello stato di conservazione della pavimentazione. Sulla base di questa classificazione è stato stilato il programma di risanamento, che interessa sia gli ambiti urbani sia gli extra urbani, sia le vie più interne di accesso agli abitati, sia quelle dove si registra una circolazione intensa. Tra gli interventi più importanti si segnala la riqualificazione di via Ferrari in zona INA Casa, una strada ciclo pedonale che collega via del Volontario con la scuola Lambruschini e il parco XXV Aprile, attualmente pavimentata in selce originale del fiume Marecchia e dove sarà posata una nuova pavimentazione. Inoltre si interverrà su strade molto trafficate come Via Orsoleto, Via Sant’Aquilina, Via Montevecchio e Via Montecieco. Intervento importante anche nella zona di San Giuliano, sia a monte della ferrovia (traverse di via Madonna della scala) sia mare della ferrovia, nella zona della Barafonda. L’avvio dei lavori è previsto per il mese di marzo.

Il programma di opere comporta per l’Amministrazione un investimento di circa 1,5 milioni, già stanziati in bilancio, “che si aggiunge ai circa 500mila euro di interventi già previsti nel bilancio 2021 – sottolinea l’assessore Sadegholvaad – Uno sforzo importante che consentirà già a inizio del prossimo anno di intervenire in maniera puntuale su oltre una trentina di strade distribuite su tutto il territorio comunale, secondo un ordine di priorità ben definito”. 

L’elenco completo delle strade previste dal piano: tratto via Bastioni Settentrionali (centro); via De Carolis, via G.B. Costa, via Cagnacci (zona Lagomaggio); viale Astore-Centauro (Marina Centro), viale Londra, via Friburgo, via Bellinzona, via Locarno (Miramare); via Bottego; completamento via Ferrari (Ina Casa); via delle Fosse (zona Borgo Mazzini); via Spinelli, via Bianchini Cappelli, via Caruso, via Treves (zona San Giuliano mare); via del Fante, via del Bersagliere, via dell’Aviere, via da Barbiano, via Garattoni, via Rinaldi, via Tommasini (zona San Giuliano – Barafonda); viale delle Piante (zona Celle), via Acqualagna (San Lorenzo in Correggiano), via Montecieco; via Sant’Aquilina (tratti); via Rivarolo (Gaiofana), via Orsoleto (tratti), via Longastrino (zona Orsoleto), via Montevecchio (Gaiofana), via Montefiorino (Vergiano), Piazza Gropius, via San Vito (San Vito); via Cupa (Corpolò).