“Al sabato Archeologia!”

16
FotoDELPAPA

Iniziativa per gruppi e bambini nell’ambito della mostra “Carmine svelato”

PIACENZA – S’intitola “Al sabato Archeologia!”, il ciclo di appuntamenti rivolti a gruppi familiari e ai bambini, promossi dall’assessorato alla Cultura in collaborazione con l’associazione Arti e Pensieri, con l’obiettivo di far comprendere al meglio la mostra digitale “Carmine svelato. Placentia antiqua, sacre spoglie”, inaugurata nei giorni scorsi e curata da Ar.Tech, che mette in evidenza le indagini archeologiche eseguite tra il 2015 e il 2019, durante i lavori di restauro che hanno restituito la ex chiesa di piazza Casali alla collettività come sede del Laboratorio Aperto.

L’iniziativa prenderà il via sabato 19 marzo e servirà a scoprire il filo rosso che lega il trecentesco complesso ai Musei Civici di Palazzo Farnese. Gli operatori di Arti e Pensieri, che tra l’altro hanno contribuito nella curatela della Sezione Romana del Museo Archeologico, specializzati in divulgazione scientifica e in didattica museale, accompagneranno per 20 sabati tutti coloro che saranno interessati a questo suggestivo percorso.

“I partecipanti saranno suddivisi in due gruppi, uno riservato agli adulti e l’altro ai bambini – spiega Micaela Bertuzzi, responsabile di Arti e Pensieri – ed entreranno nel mondo delle antiche case romane attraverso una visita ad alcune delle sale della Sezione Romana dei Musei Civici, potranno vedere le stanze che componevano una domus con gli straordinari pavimenti esposti a Palazzo Farnese (e tra questi proprio il frammento scoperto al Carmine), ma anche gli elementi d’arredo e gli oggetti che aiutano a scoprire frammenti di vita quotidiana della “Placentia antiqua”. Quindi i gruppi saranno guidati alla visita della mostra allestita al Carmine, dove ciascuno verrà coinvolto con modalità comunicative idonee”. Prosegue: “Dopo la visita alla mostra, i bambini potranno cimentarsi nella realizzazione di un piccolo mosaico con vere tessere e malta in una sala loro dedicata nello spazio del Laboratorio Aperto dell’Ex Carmine, mentre agli adulti sarà offerto un approfondimento sensoriale attraverso la “gustatio”, un aperitivo di epoca romana a base di puls, moretum, garum, epityrum e mulsum”.

I percorsi, completamente gratuiti, saranno attivi nei seguenti sabati, dalle 16 alle 18.30: 19, 26 marzo; 2, 9, 23 aprile; 7, 14, 21, 28 maggio; 4, 11, 18, 25 giugno; 2, 9, 16 luglio; 3, 10, 17, 24 settembre dalle 16 alle 18.30. Il ritrovo sarà a Palazzo Farnese alle ore 16 (ingresso gratuito). L’adesione è aperta a gruppi familiari, oppure a singoli adulti o gruppi di adulti indipendentemente dal percorso bambini. E’ possibile accogliere piccoli gruppi e verrà data la precedenza a chi si è prenotato. Il percorso dedicato ai più piccoli è pensato per bambini a partire dai sette anni. Per informazioni e prenotazioni si prega di inviare una mail a artiepensieri.carminesvelato@gmail.com o telefonare al 3493227586 (Sara Gardella).

Il progetto, a cura di Arti e Pensieri, è reso possibile grazie all’assessorato alla Cultura del Comune di Piacenza, al Ministero della Cultura e alla Regione Emilia Romagna, nell’ambito delle attività di promozione del Laboratorio Aperto di Piacenza.