Agricoltura biologica cibo per molti o per pochi? 4 dicembre

Incontro sull’agricoltura biologica, dagli attuali metodi di produzione, agli effetti sulla sostenibilità ambientale, fino alle possibilità future di ricerca e miglioramento per la nutrizione umana

Comune di BolognaBOLOGNA – La conferenza “Agricoltura biologica. Cibo per molti o per pochi”, organizzata dall’ Accademia Nazionale di Agricoltura, si terrà martedì 4 dicembre alle ore 17 presso la Sala del Cubiclum Artistarum dell’Archiginnasio di Bologna. Relatore sarà il Dott. Enzo De Ambrogio, Accademico corrispondente dell’Accademia Nazionale di Agricoltura.

L’Agricoltura Biologica può veramente contribuire a “nutrire il pianeta?” Diverse analisi concordano nell’affermare che l’Agricoltura Biologica offre produzioni inferiori rispetto all’Agricoltura Convenzionale. D’altra parte è noto che i prezzi dei prodotti biologici sono superiori a quelli derivanti da altri tipi di agricoltura. Tuttavia, un numero elevato, anche se minoritario, di consumatori acquista regolarmente prodotti biologici. Fra i principali ostacoli che bloccano lo sviluppo dell’Agricoltura Biologica si ricordano: la mancanza di varietà selezionate per l’agricoltura biologica e problemi con la protezione delle colture e la fertilità del suolo. Si ritiene che l’agricoltura Biologica possa superare questi ostacoli e ottenere produzioni superiori di prodotti a prezzi più accessibili, liberandosi dai pregiudizi e aprendosi all’innovazione. L’innovazione può consentire di migliorare la sostenibilità e l’adesione ai principi dell’Agricoltura Biologica.

Curriculum del relatore: Enzo De Ambrogio si occupa attualmente di problematiche ambientali e di agricoltura sostenibile. Come dirigente della Divisione Ricerca della Società Produttori Sementi S.p.A. si è occupato di grano duro, grano tenero e barbabietola da zucchero con l’obiettivo di migliorare caratteristiche utili (qualità, resistenze, produzione). In particolare, per quanto riguarda la qualità del grano duro, dal 1989 ha collaborato con la “Ricerca Frumento” di Barilla Alimentare per la messa a punto di varietà dotate di elevata attitudine alla pastificazione.

L’incontro è a ingresso libero fino a esaurimento posti.