Aggiudicata all’asta l’ex colonia di Cervia di proprietà del Comune di Cesena (FOTO)

5
Ex colonia di Cervia

I proventi della vendita andranno a finanziare lavori di riqualificazione e valorizzazione di beni pubblici

CESENA – Il complesso immobiliare sito a Cervia, in Viale Italia 338, denominato “Ex colonia” e di proprietà del Comune di Cesena, è stato aggiudicato all’asta nella giornata di mercoledì 27 luglio al prezzo di 738.200,00 euro. Edificato all’inizio degli anni ’60 su un’area di 3.900 metri quadrati, il complesso è composto da due fabbricati: il primo originariamente adibito ad infermeria presenta, al piano terra, un portico, ingresso, ambulatorio, vano personale, disimpegno, soggiorno, infermeria, servizi igienici; al primo piano invece terrazzo, due ampi locali e servizi igienici. Il secondo fabbricato è disposto su quattro piani ed è costituito da ampi ambienti destinati ai vacanzieri e al personale, con relativi servizi.

“L’aggiudicazione dell’ex colonia di Cervia – commenta l’Assessore con delega al Patrimonio Christian Castorri – rappresenta un ottimo risultato perché ci consente di avere a disposizione ulteriori risorse, ben 738 mila euro, da destinare a interventi prioritari, di riqualificazione, messa in sicurezza e valorizzazione, di interesse pubblico. Il piano alienazioni in questo senso diventa un’ottima fonte di autofinanziamento: se da un lato infatti vendiamo immobili che non rispondono più ai bisogni del Comune e dunque della comunità, dall’altro possiamo sbloccare interventi importanti che riguardano le infrastrutture stradali, le nostre scuole e altri uffici fruibili dai cesenati”. All’aggiudicazione provvisoria seguiranno tutti i controlli previsti dalla legge per procedere con l’atto di compravendita del complesso immobiliare.

Dal 2019 il Piano Alienazioni, così come definito dall’Amministrazione comunale di Cesena, ha assicurato importanti risultati. Sono quasi 8 i milioni di euro ricavati dalle 24 aste bandite dall’Amministrazione comunale di Cesena dal 2020 ad oggi, con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio immobiliare di proprietà dell’ente e di investire le risorse ricavate dalle vendite in interventi strutturali di realizzazione e di manutenzione degli edifici pubblici, soprattutto degli alloggi di edilizia popolare. Pertanto, stando a quanto documentato dal Piano Alienazioni ad oggi sono stati venduti 11 alloggi ERP, per un valore di 1,3 milioni di euro, 5 poderi agricoli con annessi fabbricati per un valore di 3.840.955 euro, 2 lotti fabbricabili per un valore di 889.614,75 euro e ulteriori 2 fabbricati per un valore di 945.000 euro. A questi si aggiunge oggi l’ex colonia di Cervia.

I proventi delle vendite hanno consentito di accrescere le risorse per investimenti a favore degli alloggi Erp, delle scuole, della Biblioteca Malatestiana, della sede del Quartiere Borello, della Rocca, della ex scuola di Diegaro, della Portaccia e del Palazzaccio.