A Sant’Agata Bolognese torna Festamobile, il festival nomade giunto all’ottava edizione

8
Vasco@valentinasommariva

SANT’AGATA BOLOGNESE (BO) – A Sant’Agata Bolognese torna FESTAMOBILE, il festival nomade, multidisciplinare  e intergenerazionale giunto all’ottava edizione.

Si parte il 23 giugno con Bobo Rondelli & Surealistas in un concerto travolgente che confonde italiano e spagnolo, poesia e farsa, humour labronico e porteño, speranze, disamori, ritmi latini e disturbi esistenziali. Cosa sarebbe Livorno senza le mille musiche giunte al suo porto? Cosa sarebbe Buenos Aires senza la fantasia di tanti italiani? Cosa sarebbe il surrealismo senza l’associazione di entità disparate? Non volendo sfidare questi interrogativi, due entità disparate come un cacciucco e un rinoceronte, ovvero Bobo Rondelli e i SuRealistas si sono associate.
Ingresso gratuito
Vasco Brondi, ideatore del progetto “Le luci della centrale elettrica” porta il suo concerto a Festamobile il 24 giugno. “Va’ dove ti esplode il cuore” il titolo del concerto che prende il nome dal suo ultimo singolo. Vasco Brondi è un pioniere della musica, un artista d’avanguardia senza il quale, forse, il cosiddetto indie italiano, tra i generi più importanti degli ultimi cinque anni, non sarebbe stato lo stesso e continua ad esprime la propria arte attraverso la musica, la parola, la poesia.
Ingresso 15 euro – biglietti su www.vivaticket in prevendita e direttamente la sera nell’area di concerto
Il 25 giugno sale sul palco di Festamobile Motta, a chiusura del festival. Polistrumentista, cantante e autore. Grande artista della musica italiana, dopo il live nei club, torna con il tour estivo con un concerto atteso dai fan. Una nuova via al rock contemporaneo, un live asciutto in cui la musica fluisce quasi come un bisogno di cose semplici e immediate che toccano dentro il pubblico.
Suoni e arrangiamenti ricercati per un concerto contemporaneo e raffinato. Da non perdere
Ingresso 15 euro – biglietti su www.vivaticket in prevendita e direttamente la sera nell’area di concerto
Festamobile è un festival nomade, multidisciplinare, interculturale e intergenerazionale giunto all’ottava edizione.
Si sviluppa su tre comuni della Regione, abbracciando la città metropolitana di Bologna e la provincia di Modena. Territori diversi che diventano luogo unico di incontro e di espressione collettiva per artisti, performer, musicisti, sperimentatori di nuove tecnologie. Partito nel 2015 dal Teatro Bibiena di S. Agata Bolognese con l’obiettivo di aprire il teatro a diverse forme di arte ed espressione, di anno in anno è cresciuto coinvolgendo altre realtà e facendo propri i linguaggi più attuali. Mostre, laboratori, spettacoli per ragazzi, e tanta musica con concerti di band emergenti (che da quest’anno si sposteranno dai propri territori per esibirsi sui palchi dei comuni partners) affiancati ad artisti di fama garantendo così la circuitazione del pubblico, di musicisti e compagnie.
Il Festival fa parte di Bologna Estate 2022, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Territorio Turistico Bologna-Modena ed è sostenuto dalla Regione Emilia Romagna
I concerti organizzati dal Teatro Bibiena si tengono all’aperto, in un’area spettacoli allestita in Via Rubiera 26 a Sant’Agata Bolognese.