A Reggio Emilia Capitan Acciaio per insegnare il valore della raccolta differenziata

4
Tour Capitan Acciaio

Da lunedì 27 settembre in Piazza Duca d’Aosta, farà tappa l’iniziativa promossa da RICREA con laboratori, giochi e quiz per promuovere il riciclo degli imballaggi in acciaio

REGGIO EMILIA – Il conto alla rovescia è iniziato: la divisa è ben lucidata e gli imballaggi in acciaio pronti a diventare i protagonisti delle numerose attività che Capitan Acciaio porterà a Reggio Emilia, in Piazza Duca d’Aosta, dal 27 al 29 settembre. Il supereroe aiuterà i cittadini a scoprire i vantaggi della raccolta differenziata e il valore del riciclo degli imballaggi in acciaio.

La città emiliana è l’ultima tappa del viaggio itinerante promosso da RICREA, il Consorzio Nazionale senza scopo di lucro per il Riciclo e il Recupero degli Imballaggi in Acciaio che fa parte del Sistema CONAI.

“Dopo un anno così delicato è particolarmente importante per noi tornare a organizzare giornate di sensibilizzazione per informare i cittadini sulla ‘convenienza ambientale’ della raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio, protagonisti di un percorso circolare virtuoso e senza fine – commenta Domenico Rinaldini, Presidente di RICREA –. Da materia prima a imballaggio, a rifiuto differenziato, raccolto e avviato al riciclo, gli imballaggi in acciaio possono trasformarsi in nuovi manufatti come chiodi, bulloni o arredi urbani. È fondamentale, quindi, continuare a incrementare gli ottimi risultati raggiunti in Italia negli ultimi anni in questo ambito.”

Nel corso delle tre giornate, nello spazio allestito presso Piazza Duca d’Aosta, sarà proposto il laboratorio ludico-ricreativo “RICREA il tuo giocattolo”, in cui bambini e ragazzi potranno realizzare un proprio robottino attraverso il riuso creativo degli imballaggi in acciaio. Gli adulti, invece, avranno modo di mettere alla prova la loro cultura sulle buone pratiche di raccolta differenziata con divertenti quiz.

In Italia, nel 2020, grazie all’impegno dei Comuni e dei cittadini, sono state avviate a riciclo 370.963 tonnellate di imballaggi in acciaio, sufficienti per realizzare circa 3.700 km di binari ferroviari: ancora una volta il Paese si conferma già in linea con l’obiettivo dell’80% previsto dalle direttive europee in materia di economia circolare entro il 2030.

Maggiori informazioni su Capitan Acciaio in tour sulla pagina Facebook dedicata: facebook.com/CapitanAcciaio