A Parma prima assemblea dell’Accademia dei Maestri del Lievito Madre e del Panettone Italiano

60

Il Presidente Claudio Gatti: «Grazie a Parma che ci accoglie con così tanto affetto. Abbiamo grandi progetti: questa città sarà certo tra i territori protagonisti»

PARMA – Cristiano CasaAssessore alle Attività Produttive, Agricoltura, Turismo, Progetto UNESCO del Comune di Parma ha dato il suo benvenuto all’Accademia dei Maestri del Lievito Madre e del Panettone Italiano che si è riunita per la prima volta per dare il via ai lavori del 2021, ospitati nella sede del Palazzo del Governatore. Cristiano Casa ha portato il saluto della Città agli Accademici con l’augurio di lavorare «assieme, perché soltanto così possiamo ripartire tutti».
Presenti i membri del consiglio direttivo, i Maestri Claudio Gatti, Maurizio Bonanomi, Salvatore De Riso, Vincenzo Tiri, Paolo Sacchetti e Stefano Laghi. Confronto, dialogo, avvio di nuove sinergie e progettualità: sono queste le parole chiave che tracciano il via ai lavori in questo difficile anno, così come ha spiegato il presidente Claudio Gatti.
«Stiamo lavorando assieme – ha spiegato – per creare importanti momenti di dialogo e crescita, non soltanto interni tra i nostri associati, ma anche con altre associazioni, club e federazioni. Gli eventi saranno ospitati in tutta Italia, ma il nostro cuore rimane a Parma, scelta come città per ospitarci e per essere la sede organizzativa della nostra Accademia. Speriamo di poter presto tornare per riabbracciare il nostro pubblico e parlare ancora di eccellenza italiana con “La Notte dei Maestri del Lievito Madre”, un legame indissolubile con Parma e i suoi abitanti».