A come Archeologia. Domani una serata con il Prof. Andrea Augenti

Dieci grandi scoperte per ricostruire la storia.La rassegna a cura del Museo del territorio lunedì 13 agosto ore 21, piazzetta Parri

RICCIONE (RN) – Nell’ambito del progetto che il Museo del territorio ha proposto come novità per la stagione estiva – 8 laboratori per ragazzi ispirati alle grandi scoperte della storia – lunedì 13 agosto (ore 21, piazzetta Parri, ingresso libero) è in programma una serata speciale che ha per protagonista il prof. Andrea Augenti.

“Il percorso dei laboratori estivi ideato dal Museo – ricorda l’assessore Alessandra Battarraha come riferimento e ispirazione proprio il bel libro di Augenti A come Archeologia. 10 grandi scoperte per ricostruire la storia, un viaggio nel cuore dell’archeologia, attraverso le dieci più importanti scoperte compiute fino a oggi. Siamo particolarmente orgogliosi che il professore abbia scelto, proprio per questo motivo, di essere a Riccione a presentarlo dopo la tappa di Ravenna e del Museo Egizio di Torino: questa serata rappresenta per le nostre attività e la nostra programmazione un importante riconoscimento, oltre al grande successo riscontrato dai laboratori che hanno registrato il sold out ad ogni appuntamento”.

Quali sono le più importanti scoperte dell’archeologia? Chi non conosce il faraone Tutankhamon o la città di Troia, cantata da Omero? Attraverso il suo libro Augenti consente di compiere un viaggio nel tempo e nello spazio, dalla Preistoria al Medioevo, passando per l’Europa, l’Asia e l’Africa: un itinerario nel cuore dell’archeologia, tra le dieci più importanti scoperte compiute fino a oggi passando da Lucy all’esercito di terracotta, da Tutankhamon alla tomba del re Childerico; e poi ancora la mummia del Similaun, Ebla, l’antica Roma.

Il prof. Augenti ha condotto numerose campagne di scavo e ricerche archeologiche e, tra i testi che ha pubblicato ricordiamo Città e porti dall’antichità al Medioevo e Archeologia dell’Italia Medievale; proprio in questo periodo inoltre conduce su RAI Radio Tre il programma dedicato all’archeologia Dalla terra alla Storia in onda il sabato e la domenica alle 13.00

In occasione della serata verrà predisposta un’area dedicata all’intrattenimento dei più piccoli.

Il prossimo appuntamento con i laboratori è mercoledì 22 agosto con I custodi dell’Imperatore: l’esercito di terracotta di Xi’an. Imperatori per una sera.

Il ciclo terminerà il 29 agosto con Storia di tre uomini e due zanzare: Tutankhamon. Una maschera regale.

I laboratori, per cui si consiglia la prenotazione (tel. 0541600113 e-mail museo@comune.riccione.rn.it), si tengono il mercoledì dalle 20.30 alle 23.00 e hanno un costo di 5 euro.

Il Museo d’estate prevede anche le aperture serali il martedì e il giovedì (20.30-23.00) con possibilità di partecipare ad una visita guidata gratuita alle collezioni.