A Cesena nasce l’Agenzia per la famiglia (FOTO)

2
Inaugurazione degli uffici comunali dell’Agenzia per la famiglia

Il servizio comunale partirà ufficialmente dalla prossima settimana

CESENA – A partire dalla prossima settimana il Comune di Cesena offrirà alla cittadinanza un nuovo servizio tutto dedicato alla famiglia, dai più piccoli fino ai nonni, che agisca da organo di coordinamento tra diverse realtà: Centro stranieri, Centro per famiglie, Centro Risorse Anziani, Progetto Giovani, servizi scolastici ed extrascolastici e le Associazioni del territorio. Si tratta dell’Agenzia per la famiglia, un organismo operativo nato con lo scopo di offrire servizi mirati di supporto, assistenza e accompagnamento che guardano alla cura della persona dai 0 ai 99 anni. Ospitato nei locali comunali dell’Anagrafe (ex uffici Tari – accesso lato Piazzetta dei cesenati del 1377) e coordinato dal Settore Servizi Sociali dell’Unione Valle Savio, questo servizio avrà il compito di promuovere il ruolo culturale, sociale, educativo ed economico della famiglia, e fornirà supporto alle autorità istituzionali, valutando l’impatto sulle famiglie delle politiche comunali, avanzando proposte e rappresentando un punto di incontro tra tutte le realtà che si occupano del tema. Alla base dunque c’è la volontà di realizzare un sistema integrato delle politiche giovanili e familiari, che rafforzi l’attrattività economica del territorio, con particolare attenzione alla natalità per le famiglie e ai processi di transizione all’età adulta per i giovani.

In questo particolare periodo storico, caratterizzato dalla pandemia e dalla crisi economica-sanitaria che ha aggravato alcune situazioni, il Comune ha ritenuto necessario attivare servizi innovativi, anche sulla spinta del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) in cui le Amministrazioni sono chiamate a realizzare interventi finalizzati a sostenere le capacità genitoriali e a supportare le famiglie e i bambini in condizioni di vulnerabilità; interventi per rafforzare i servizi sociali a domicilio per garantire la dimissione anticipata e prevenire il ricovero in ospedale; interventi per rafforzare i servizi sociali attraverso l’introduzione di meccanismi di condivisione.

L’Agenzia, in cui lavoreranno due assistenti sociali e una pedagogista, fornirà supporto alle autorità istituzionali valutando l’impatto sulle famiglie delle politiche comunali, avanzerà proposte e rappresenterà un punto di incontro tra tutte le realtà che si occupano del tema. Al servizio faranno capo azioni di coordinamento e di implementazione di politiche che favoriscono il benessere delle famiglie e dei giovani cesenati: dal sostegno alla natalità fino alla transizione all’età adulta. Tali azioni includeranno la costruzione di reti territoriali; politiche di conciliazione vita-lavoro; standard qualitativi riconosciuti da marchi certificati.

Ambiti di intervento: nascita della famiglia (lavoro per i giovani, casa per le giovani coppie); nascita e crescita del primo figlio (asili, politiche di conciliazione lavoro-famiglia); nascita e crescita di altri figli (politiche fiscali e tariffarie, sostegno al reddito, promozione dell’affido familiare e dell’adozione); compiti di cura (malati, anziani, disabili) ed educativi – reti di famiglie (famiglie come soggetti attivi capaci di generare relazioni e benessere tra gli individui per contrastare la progressiva solitudine della nostra società; associazioni); ricognizione dei servizi di tutto quello che impatta sul tema “famiglia”; ascolto delle Associazioni presenti sul territorio; creazione di una banca dati integrata contenente tutti i servizi destinati alla famiglia con indicazione dei soggetti che gestiscono il servizio e alle modalità di accesso al servizio; individuazione delle azioni di intervento (informazione, armonizzazione dei sistemi di accesso ai servizi, digitalizzazione delle modalità di accesso ai servizi).

L’Agenzia per la famiglia,  presentata in Comune dall’Assessora ai Servizi per la persona e la famiglia Carmelina Labruzzo, dalla Dirigente del Settore Servizi Sociali Barbara Solari e dalla referente Carolina Travanti, sarà operativa il mercoledì dalle 9 alle 13 e il giovedì per l’intera giornata lavorativa (dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 17). È possibile inoltre contattare gli uffici telefonando allo 0547 356998 oppure scrivendo una mail ad agenziaperlafamiglia@unionevallesavio.it.