Lo spettacolo della Mille Miglia a Salsomaggiore Terme. La partecipazione degli esercenti

logo-provincia-parmaSALSOMAGGIORE TERME (PR) – “Mille Miglia: suggestiva frase che indica oggi il progresso dei mezzi e l’audacia degli uomini. Corsa pazza, estenuante, senza soste, per campagne e città, sui monti e in riva al mare, di giorno e di notte. Nastri stradali che si snodano sotto le rombanti macchine, occhi che non si chiudono nel sonno, volti che non tremano, piloti dai nervi d’acciaio”. Così Giuseppe Tonelli su La Stampa nel 1927 descriveva la corsa che oltre 90 anni dopo continua ad infiammare le strade italiane per approdare quest’anno anche a Salsomaggiore Terme.

L’energia unica della super classica Brescia-Roma-Brescia passerà per le strade della nostra provincia e approderà nel week-end nel capoluogo termale che per l’occasione si sta preparando all’evento grazie anche al supporto degli associati Confesercenti e Ascom che garantiranno un’accoglienza degna della celebre corsa, delle auto e dei piloti in gara.

A partire dalle ore 19 di venerdì 18 maggio, lungo le vie del centro sfileranno 130 Ferrari e 60 Mercedes. Una vera e propria carovana di bellezza, di passaggio nella città che bellissima lo è per definizione.

Sabato 19 maggio, a partire dalle 8.30 e fino alle 12 circa, in piazza Berzieri il passaggio ufficiale della Mille Miglia 2018 per poter seguire da vicino le fasi della competizione e le vetture che ne fanno parte.

Matteo Orlandi, presidente di Confesercenti Salsomaggiore promuove l’idea: “Una bellissima manifestazione che si abbina perfettamente allo stile elegante e caratteristico della nostra città, cercheremo di ricreare per due giorni quell’ambientazione dal fascino storico anche attraverso il coinvolgimento di cittadini e attività associate. Ringraziamo tutti gli esercizi commerciali che stanno organizzando eventi e iniziative a tema per questo week-end e sproniamo chi non l’avesse ancora fatto ad aderire, in modo che Salso accolga nel modo giusto la Mille Miglia e la città si muova compatta.”

Un plauso all’iniziativa anche dal presidente di Ascom Salsomaggiore Luciano Marzolini: “E’ un evento importante che darà certamente risalto al nostro territorio, anche se non sarà una vera e propria tappa. Una grande attrazione poter vedere da vicino queste automobili, veri e propri gioielli, rarità restaurate agli antichi splendori. E’ un’occasione che potrà certamente servire per portare appassionati e curiosi in centro ad ammirare le vetture”.