50 SPECIAL: conNEETtiamoci

17

Prorogata al 15 febbraio la scadenza delle iscrizioni al percorso per giovani fra i 18 e 29 anni inoccupati

BOLOGNA – È stata prorogata al 15 Febbraio 2024 la scadenza delle iscrizioni a 50 SPECIAL: conNEETtiamoci – Azioni integrate e partecipate per valorizzare risorse e competenze, percorso per 50 giovani tra i 18 e i 29 anni, che vivono a Bologna o sul territorio metropolitano, che non sono occupati o inseriti in un percorso di istruzione o formazione.

Un percorso di graduale riattivazione di se’, grazie all’emersione dei propri talenti e all’acquisizione e sviluppo di competenze trasversali che prevede, tra marzo e giugno prossimi, incontri teorico-pratici sulle soft skills e laboratori artigianali e tecnici a scelta tra: ristorazione, falegnameria, cura del verde e orticoltura, acquaponica, radio e video, per acquisire consapevolezza delle proprie attitudini e abilità.

A seguire sarà offerta l’opportunità di svolgere tirocini lavorativi retribuiti presso aziende e realtà del terzo settore.

Otto Case Manager accompagneranno i partecipanti lungo tutto il percorso che si svolgerà tra marzo e dicembre, predisponendo per ciascuno un progetto su misura.

La partecipazione al percorso prevede un contributo economico di 500,00 Euro.

“Investire sulle competenze come diritto di cittadinanza attiva è uno degli obiettivi di mandato di amministrazione, per potenziare il ruolo di ogni cittadina e di ogni cittadino all’interno della comunità – spiega Sergio Lo Giudice, delegato al lavoro del Sindaco in Comune e Città Metropolitana -. Mettere in campo un nuovo progetto rivolto ai/alle giovani NEET ha per noi un duplice significato all’interno di questo obiettivo, perché ci consente di agire su soggetti potenzialmente a rischio di esclusione sociale per potenziarne le competenze lavorative e restituirle a un più attivo impegno civile. Così puntiamo a creare uno spazio urbano e metropolitano in cui da un lato il lavoro sia sempre un buon lavoro e , dall’altro, cittadine e cittadini siano messi in grado di esercitare consapevolmente i propri diritti e doveri di cittadinanza”.

50 SPECIAL è uno dei progetti vincitori del bando dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) LINK! Connettiamo i giovani al futuro, inserito in un programma nazionale promosso dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e del Servizio Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri per l’emersione e riattivazione dei giovani Neet nel nostro Paese.

L’iniziativa è il primo intervento interistituzionale di sviluppo delle linee programmatiche del Protocollo d’intesa con Comune di Bologna, Città Metropolitana e Regione Emilia-Romagna per la realizzazione di azioni integrate per lo sviluppo di competenze e dell’occupabilità dei giovani, a contrasto del fenomeno Neet, siglato a luglio 2022.

50 Special nasce dalla co-progettazione con l’Istituzione Gian Franco Minguzzi della Città Metropolitana di Bologna e le associazioni partner ACLI Provinciali di Bologna Aps, Associazione Mosaico di Solidarietà Onlus, Confcooperative Terre d’Emilia, Dedalus Aps, Deinòs Teatri APS e con la collaborazione delle cooperative Cefal, Dai Crocicchi, Fanin, IT2, La Carovana e Officina Immaginata.

L’obiettivo è affinare un modello di intervento per il territorio locale ma anche regionale e nazionale, sperimentato per la prima volta sul territorio con il progetto We neet you (2018-2019) e successivamente con Neet-work (2021-2021), realizzato dal Gruppo di Lavoro sui Neet all’interno del Patto Metropolitano per il contrasto alle fragilità sociali e composto dall’Istituzione Minguzzi della Città Metropolitana e dal Comune di Bologna, da ACLI Provinciali e Confcooperative Bologna, dalle cooperative IRECOOP E-R, Dai Crocicchi, Fanin, IT2, La Carovana e Officina Immaginata.

Un modello per affrontare il tema dei Neet che sul territorio metropolitano di Bologna ha raggiunto il 10,9% della popolazione, al di sotto del dato italiano ma al di sopra di quello europeo.

Per informazioni e per partecipare:

  • scrivere a 50special@comune.bologna.it
  • telefonare ai seguenti numeri: 051 219 4359 – 4771 – 4630
  • compilare questo Google Form per essere ricontattato
  • recarsi all’Informagiovani Multitasking del Comune di Bologna in Piazza Maggiore, 6 a Bologna

https://www.flashgiovani.it/50special-conNEETtiamoci