43 enne muore nello scontro frontale tra auto e camion

37

Nell’incidente, avvenuto in viale Virgilio alle 6.20, è rimasta ferita la passeggera, mentre è illeso il conducente del mezzo pesante. Strada chiusa per cinque ore

polizia- municipaleMODENA – Un uomo ha perso la vita nello scontro frontale tra un’auto e un camion avvenuto alle 6.20 della mattinata di oggi, mercoledì 16 settembre, in viale Virgilio. Sul posto per i rilievi di legge e il servizio di viabilità la Polizia locale di Modena con diverse pattuglie.

La persona deceduta nell’impatto è un 43enne residente a Bologna. Viaggiava sulla sua Ford Fiesta in direzione del casello autostradale di Modena nord quando, per cause in corso di accertamento, all’altezza di una curva in prossimità del quartiere fieristico si è verificata la collisione col mezzo Scania di un’azienda di Rimini che procedeva nell’opposto senso di marcia.

Sul posto, insieme agli operatori del Comando di via Galilei e ai vigili del fuoco, sono giunti anche i sanitari del 118 che hanno tentato di rianimare il 43enne, deceduto praticamente sul colpo, e hanno soccorso la passeggera della Fiesta: si tratta di una 48enne, anche lei bolognese, accompagnata all’ospedale di Baggiovara in condizioni gravi. Illeso invece il conducente del camion, un 41enne, che è stato sottoposto all’alcoltest, negativo.

I due veicoli sono stati posti sotto sequestro dalla Polizia locale, a disposizione dell’autorità giudiziaria, per ulteriori rilievi tecnici che saranno compiuti nelle prossime ore dall’Infortunistica.

A causa della gravità dell’incidente e dell’entità dei mezzi coinvolti, viale Virgilio è rimasta chiusa alla circolazione nel tratto tra via Orazio e la rotatoria Marino, che dà accesso al comparto dell’autostrada, per cinque ore. L’interruzione parziale della strada non ha avuto particolari ricadute sul traffico.