31 maggio: workshop sugli interventi nutrizionali in Paesi in via di sviluppo

“Nutrition security: a workshop about the Parma Experience”, alle 9 nell’Aula Magna dell’Università di Parma

uniparmaPARMA – Gli interventi nutrizionali nei paesi in via di sviluppo saranno al centro dell’incontro Nutrition security: a workshop about the Parma Experience, in programma per giovedì 31 maggio, a partire dalle ore 9, nell’Aula Magna della Sede Centrale dell’Università di Parma.

L’appuntamento, pensato nel contesto delle iniziative di lancio della Scuola di Studi Superiori in Alimenti e Nutrizione dell’Università, verterà sulle attività di intervento nutrizionale in paesi in via di sviluppo, in corso o programmate da docenti dell’Ateneo e in collaborazione con istituzioni nazionali e internazionali.

La mattinata sarà aperta dai saluti del Rettore Paolo Andrei, della Pro Rettrice all’Internazionalizzazione Simonetta Valenti, di Erasmo Neviani in rappresentanza del Food Project d’Ateneo e di Daniele Del Rio, docente del Dipartimento di Scienze Medico-Veterinarie e membro del Consiglio della Scuola di Studi Superiori in Alimenti e Nutrizione.

Tra i relatori e moderatori, docenti dell’Università di Parma e personalità esterne. Tra i docenti dell’Ateneo Francesca Scazzina (Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco), Nadia Monacelli (Centro Universitario per la Cooperazione Internazionale) e lo stesso Daniele Del Rio. Tra gli esterni Shumone Ray (Need for Nutrition Education and Innovation Programme, Università di Cambridge), Tiziana Bernardi (Golfini Rossi onlus), Silvia Marchelli (Parmaalimenta onlus).