25 aprile 2021. La città di Bologna celebra il 76° anniversario della Liberazione

47

Domani la commemorazione ufficiale in diretta sulla pagina Facebook del Comune di Bologna

BOLOGNA – Domenica 25 aprile 2021 si celebra il 76° anniversario della Liberazione dell’Italia. Il Comune ha organizzato la commemorazione ufficiale nel rispetto delle misure imposte dalla pandemia. La cerimonia sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook del Comune di Bologna.

Alle 10 in piazza Nettuno la commemorazione ufficiale inizierà con la deposizione della corona al Sacrario dei Caduti Partigiani.
Interverranno:
Virginio Merola, sindaco di Bologna,
Anna Cocchi, presidente dell’Anpi di Bologna,
Irene Priolo, assessore all’ambiente, difesa del suolo e della costa, protezione civile della Regione Emilia-Romagna.
Al termine degli interventi il musicista Federico Poggipollini suonerà “Bella Ciao”.

Alle 11.30 il Sindaco Virginio Merola parteciperà alla performance sulla Resistenza bolognese,”(Tra)volti: fili rossi di memoria” ideata dall’Istituto Storico Parri in collaborazione con la classe ID Liceo Minghetti. Un filo rosso sarà snodato a partire da Porta Sant’Isaia, dove sarà esposto il ritratto del partigiano Francesco “Checco” Berti Arnoaldi Veli, primo presidente dell’Istituto storico Parri, fino alla sede dell’Istituto in via Sant’Isaia 18. La performance è in diretta sulla pagina Facebook dell’Istituto Parri.

Il manifesto ufficiale 2021 delle celebrazioni è stato realizzato da Maria Sole Barzacchini, studentessa del corso di design grafico dell’Accademia di Belle Arti selezionato dal professor Danilo Danisi nell’ambito del progetto “Poster for the City”.

Leggi tutte le iniziative per l’anniversario della Liberazione al link: http://www.comune.bologna.it/news/21-25-aprile-2021-liberazione-iniziative