22°EmiliaRomagnaFest: La Toscanini Next il 3 agosto all’Arena San Domenico di Forlì

16
La Toscanini Next – ph. Luca Pezzani

FORLÌ – Mercoledì 3 agosto a Forlì, alle ore 21.00 presso l’Arena San Domenico, La Toscanini Next Ensamble, orchestra formata da musicisti under 35 selezionati tra le eccellenze emergenti, proporrà al pubblico New World Music, un fantastico repertorio musicale capace di travalicare i confini di generi e di epoche.

Il programma offre alcuni “classici” di Gershwin e Ellington che nel Nuovo Continente rivoluzionarono l’arte dei suoni sdoganandola dalla musica classica: di Gershwin le famosissime I’ve got rhytm e Summertime, e un pezzo di punta del Duke Take the “A” train ispirato alla linea “A” della metropolitana di New York, che portava da Brooklyn fino ad Harlem, il quartiere dei neri; poi ancora Bernstein con la sua vivida suite dalla sua opera West Side Story. Tra le altre melodie estremamente orecchiabili, New York New York di John Kander e Minnie the Moocher di Cab Calloway. Poi si prosegue con un altro classico legato alla mitica orchestra swing “inventata” da Glenn Miller per i brani d’atmosfera, come Moonlight Serenade, brani che fossero ballabili, a tempo molto moderato, da eseguirsi con la sordina per creare suoni più vellutati, meno aggressivi, adatti ad un pubblico più eterogeneo e… bianco.

Il concerto New World Music, così articolato, nasce e si sviluppa come un vero e proprio tributo a un’epoca intera, ai protagonisti di quella musica e alle mitiche band nate negli anni ’30, presentando anche autori che continuano lungo la strada tracciata: Chick Corea, Paul Simon e Art Garfunkel. Altri che propongono il loro tributo al genere, allo stile, all’America tutta: e sono i nostri Renato Carosone ed Henghel Gualdi che ri-arrangia il celebre classico An American in Paris di Gershwin.

La Toscanini Next è un progetto orchestrale innovativo della Fondazione Arturo Toscanini, realizzato in collaborazione e con il sostegno della rete culturale della Regione Emilia-Romagna: nata nel 2019 da percorsi di Alta Formazione per dare un’opportunità di lavoro ai giovani, è formata da musicisti under 35 con evidenti qualità solistiche e polistrumentistiche. Quattro gli ambiti musicali di riferimento: sinfonico-operistico in chiave pop/rock (rielaborazioni/trascrizioni dal grande repertorio), incidental music (musica per danza e prosa, musical e cabaret), global music (musica delle tradizioni popolari nazionali e internazionali), soundtrack (colonne sonore, musica per arti visive, games, cortometraggi, docufilm). Ha debuttato nel 2020 al Teatro Regio di Parma con Mogol, ha partecipato a numerosi prestigiosi festival e a oltre 100 concerti. In tre anni di attività La Toscanini Next ha portato la musica nelle piazze, nei luoghi della cultura e della memoria, nelle periferie cittadine, entrando a fare parte del tessuto connettivo del territorio e creando nell’ascoltatore una nuova consapevolezza dell’esperienza musicale. Nel 2022 oltrepassa i confini regionali con un tour di concerti in Italia e in Brasile e la partecipazione a progetti musicali inclusivi e ad alta accessibilità.

Il concerto si inserisce nell’ambito della rassegna di concerti Forlì Grande Musica, organizzata da Emilia Romagna Festival e Young Musicians European Orchestra per la Città di Forlì.

In caso di maltempo verrà data comunicazione di nuova sede/data o cancellazione attraverso i canali ERF

Grazie al sostegno di:

Comune di Forlì – Fondazione Cassa di Risparmio di Forlì -Romagna Acque, Società delle Fonti

Ingresso
Ingresso: € 5

Gratuità finoa 10 anni

Programma

George Gershwin

I’ve got rhythm

Leonard Bernstein

West Side Story, Suite

John Kander

New York New York

AA.VV

Vocalica

Paul Simon & Art Garfunkel

America

Cecilia

Rielaborazioni musicale Roger Catino

Paul Desmon

Take five

George Gershwin

Summertime

Oh Lady Be Good

Henghel Gualdi

An American in Paris – Blues

Guisganderie

Chick Corea

Armando’s Rumba

La Fiesta

Meade Lux Lewis

Honky Tonky

Train Blues

Rielaborazioni musicale Andrea Coruzzi

Glenn Miller

Little Brown Jug

Moonlight Serenade

In the Mood

Duke Ellington

Take the “A” Train

Renato Carosone

Tu vo’ fa l’americano/O’ Sarracino/Mambo italiano

Rielaborazioni musicale Rosita Piritore

Duke Ellington

Caravan

Cab Calloway

Minnie the Moocher

Rielaborazioni musicali Alessandro Salaroli

Curriculum artista

La Toscanini Next è un progetto orchestrale innovativo della Fondazione Arturo Toscanini, realizzato in collaborazione e con il sostegno della rete culturale della Regione Emilia-Romagna. La Toscanini Next, nata nel 2019 da percorsi di Alta Formazione per dare un’opportunità di lavoro ai giovani, è formata da musicisti under35 selezionati tra le eccellenze musicali emergenti, con evidenti qualità solistiche e polistrumentistiche. Cifre stilistiche musicali sono l’interazione e la fusione di generi e stili differenti, l’alta qualità performativa, la forte innovatività progettuale, la ricerca di personalità dei timbri orchestrali. Ogni musica proposta viene scelta, elaborata, trascritta, arrangiata all’interno del Laboratorio Next, per creare un repertorio caratterizzante ed unico. Quattro gli ambiti musicali di riferimento: sinfonico-operistico in chiave pop/rock (rielaborazioni/trascrizioni dal grande repertorio); incidental music (musica per danza e prosa, musical e cabaret); global music (musica delle tradizioni popolari nazionali e internazionali); soundtrack (colonne sonore, musica per arti visive, games, cortometraggi, docufilm). La Toscanini Next è una community orchestra che in tre anni di attività ha portato la musica nelle piazze, nei luoghi della cultura e della memoria, nelle periferie cittadine, entrando a fare parte del tessuto connettivo del territorio, creando nell’ascoltatore una nuova consapevolezza dell’esperienza musicale. Ha debuttato nel 2020 al Teatro Regio di Parma con Mogol e tra le produzioni più importanti si ricordano la partecipazione a Festival Verdi Off, Festival Toscanini, Festival Mundus, Emilia Romagna Festival Summer, Festival Angelica con Shaloma Locomotiva Orchestra 44+1 insieme a Mirco Mariani; inoltre si ricordano i tour estivi che hanno portato in rassegne e stagioni concertistiche in modo capillare sul territorio oltre 100 concerti tra i quali: Next for Verdi, Next for Toscanini, Piazzolla 100!, Americhe, Film Music, Opera and Pop, Dear Giulietta ed infine il grande Concerto di Natale al Teatro Regio di Parma diretto da Wayne Marshall. Nel 2022 La Toscanini Next oltrepassa i confini regionali con un tour di concerti in Italia e in Brasile e con la partecipazione a progetti musicali inclusivi e ad alta accessibilità (Concertosa. Il Fantaregno della Musica; Il libro più bello).

WWW.EMILIAROMAGNAFESTIVAL.IT

XXII EMILIA ROMAGNA FESTIVAL

MUSIC HAS NO BARRIERS

5 luglio – 9 settembre 2022

NEW WORLD MUSIC

LA TOSCANINI NEXT

ETHAN BONINI, sassofono

MATTEO CHIRIVÌ, chitarra elettrica e acustica

ANDREA CORUZZI, fisarmonica e bandoneòn

LUCA CRUSCO, sassofono

LUCA MARCHI, basso elettrico

MARTINO MORA, percussioni

FABIO ORLANDELLI, batteria

ROSITA PIRITORE, pianoforte

ALESSANDRO SALAROLI, sassofono

ALESSANDRO SCHIAVETTA, clarinetto

EOIN SETTI, sassofono

ALESSANDRO ZEZZA, tastiere

ROGER CATINO, direttore

Mercoledì 3 agosto – ore 21.00

Forlì – Arena San Domenico