20 febbraio: all’Università di Parma giornata di studio dedicata al sale e alla sua regolazione giuridica nella storia

29
Corte Sede centrale – foto dal sito dell’Università di Parma

Dalle 10.30 nell’Aula dei Filosofi della Sede centrale. L’evento organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali nell’ambito del progetto “Food for future”

PARMA – Si parlerà del sale e della sua regolazione giuridica nella storia nel corso della giornata di studio in programma per martedì 20 febbraio, a partire dalle 10.30, nell’Aula dei Filosofi della Sede centrale dell’Università di Parma.

L’incontro è organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali nell’ambito del progetto “Food for future” con il patrocinio della città di Salsomaggiore Terme.

Tre le sessioni in programma, moderate da Salvatore Puliatti, Giancarlo Gonizzi e Andrea Errera. La mattina sarà dedicata al sale tra Antichità e Alto Medioevo; nel pomeriggio il focus si sposterà prima sul sale tra Basso Medioevo ed Età moderna e poi su “sale e valorizzazione dei beni culturali”.

Diversi gli interventi in programma, con relatrici e relatori che si avvicenderanno nel corso della giornata per approfondire il tema: Francesca Zanetti, Chiara Guarnieri, Maria Elena Cortese, Andrea Maraschi, Jean-Claude Hocquet, Alberto Grandi, Federica Boldrini, Andrea Errera, Francesca Zancarini e Simone Gliottone

Per info e iscrizioni: federica.boldrini@unipr.it