18Erfestival: questa sera a Cotignola (RA) “RESURRECTION”

ERFCOTIGNOLA (RA) – Domenica 22 luglio alle ore 21.30, presso l’Arena delle balle di paglia, per festeggiarne i dieci anni dalla fondazione, il Maestro dell’elettronica Martux_m eseguirà una rivisitazione della Symponie n. 2 di Gustav Mahler, nota come “Resurrezione”. Martux_m, una delle migliori menti italiane dell’elettronica, darà vita a un suggestivo spettacolo in audio e in video.

Gustav Mahler, nato nell’Impero Austriaco in pieno Ottocento, quando ancora sembrava che il sogno cosmopolita dovesse durare per sempre, visse e prosperò all’interno della società viennese dei primi anni del ‘900, condividendo lo stesso humus culturale in cui attecchirono Klimt, Freud, Schiele. Guardando a ritroso quell’epoca, ci si accorge che il sogno è rimasto soltanto un sogno, un sogno di compenetrazioni. L’obiettivo di Martu_x sarà quello di raggiungere e risvegliare quella stessa atmosfera dorata. La Sinfonia n. 2 di Mahler, vero specchio dell’epoca, ottenne uno straordinario successo di pubblico e critica fin dalla prima rappresentazione. Scritta per soli, coro e orchestra, divenne nota come la “Resurrezione”, perché rappresentava musicalmente il percorso di un eroe medievale dalla morte alla rinascita. Proprio per questo, la Sinfonia è costituita su differenza stilistica tanto marcata che lo stesso Gustav Mahler raccomandò di eseguirla con una pausa di cinque minuti tra primo e secondo movimento, per sottolinearne la spaccatura. Una spaccatura che evoca due mondi e due trionfi: quello della morte e quello della vita.

Da questa suggestione è partito Martux_m per far “risorgere” l’opera classica a una nuova vita. Le imponenti cornici sinfoniche, il rombo dei corni e l’assoluto cristallino dei cori rivivono tutti nella nuova veste intessuta dal maestro dell’elettronica. Una sperimentazione avvolgente che coniuga in una sintesi mondi apparentemente lontani, quello sinfonico e quello elettronico, con la volontà di mettersi in gioco e di creare l’idea di una percezione di fondo spezzettata e disseminata. L’intenzione è quella di rendere Mahler più attuale che mai: perché oggi cambiano i tempi, cambiano i canoni e cambia l’aspetto. Recuperare la sequenza narrativa della Sinfonia, quest’oggi, può essere fatto solo attraverso degli altri strumenti, ma mantenendo intatte le stesse intenzioni. Martux_m, non nuovo a queste sperimentazioni, avendo già avuto modo di collaborare con il Maestro del Barocco Ramin Bahrami, è forse l’unico artista italiano capace di recuperare l’eclettismo sorprendente dell’Opera di Mahler, con un progetto dilagante, vertiginoso, che unisce l’inizio alla fine, con un viaggio dalla resurrezione alla morte alla resurrezione, attraverso l’unione della performance musicale a quella video, con suoni e tempeste di luci. Un grande evento per festeggiare i dieci anni della splendida Arena delle balle di paglia, una delle location più suggestive del festival, nata sotto il motto “Sentiamo il calore della nostra terra, ma ascoltiamo il vento del mondo”.

Al secolo Maurizio Martusciello, Martux_m è stato il pioniere della musica elettronica in Italia, iniziando la sua attività di musicista e produttore sin dagli anni 90, pubblicando il suo primo Cd “meta-harmonies” per la Staalplaat. Dopo questo primo disco, fonda numerosi gruppi di arte elettronica, collaborando con artisti del calibro di Markus Stockhausen, Arto Lindsay, Eivind Aarset, Danilo Rea, e pubblicando più di venti Cd, con le più prestigiose Labels internazionali. Attivo anche nel campo dell’arte digitale, ha lavorato tra i tanti con Fendi, Roberto Capucci, il MACRO di Roma, il Roma Europa Festival e il Musée d’Art Contemporain de Montréal.

emilia romagna festival
presenta

Rivisitazione della Symphonie n. 2 di Gustav Mahler
“RESURRECTION”

Martux_m, elettronica

Prima esecuzione assoluta

Domenica 22 luglio – ore 21.30
COTIGNOLA – Arena delle balle di paglia

In caso di maltempo il concerto verrà recuperato in data 24 luglio.

Ingresso 5€
Gratuito fino ai 10 anni di età

In collaborazione con
Primola

Curriculum artista
Martux_m, pioniere della musica elettronica italiana, inizia la sua attività di   musicista e produttore di musica elettronica sin dagli anni 90. pubblicando il suo primo Cd  “meta-harmonies” per la Staalplaat con il nome Martusciello. Dopo questo primo Cd, fonda numerosi gruppi di arte elettronica con il nome Martux_m, fra cui Ossatura, Metaxu, e la Martux_m Crew. Pubblica più di venti Cd, con le più prestigiose Labels internazionali, fra cui  Label Bleu (FR), Metamkine (FR), Auditorium Parco della Musica Records (IT), Plate Lunch (DE), CubicFabric (CA), Notipe (CA). Nei suoi progetti collabora con musicisti come: Markus Stockhausen, Arto Lindsay, Eivind Aarset, Nils Petter Molvaer, Jon Hassel, Ramin Bahrami. É invitato nei maggiori festivals internazionali, fra questi: Sonar (ES), Mutek (CND), RomaEuropa (IT), Dissonanze (IT), Villette-Numerique (FR). Fonda la Martux_m Crew, producendo numerosi Cd di elettronica e di Elettro-jazz. Opera anche nella produzione e dell’istallazione d’Arte Digitale, gli hanno  commissionato opere di Arte Digitale: Fendi, Roberto Capucci, MACRO Museo d’Arte Contemporanea di Roma, RomaEuropa Festival, Musée d’Art Contemporain de Montréal. È stato curatore e direttore artistico di Festivals di musica elettronica, come Sensoralia, e SonarSound.

Info sul luogo
https://www.emiliaromagnafestival.it/2017/06/14/cotignola-arena-delle-balle-di-paglia/

Indirizzo: Cotignola (RA); nelle campagne di Cotignola dove il Canale Emiliano Romagnolo incontra il Senio. Le informazioni sono disponibili sul sito.

Programma dettagliato: www.emiliaromagnafestival.it

Link Utili
Foto artisti in alta risoluzione: https://www.emiliaromagnafestival.it/erf-summer/artisti-summer/

Facebook: Emilia Romagna Festival https://www.facebook.com/ERFestival/
Youtube: ERFestival https://www.youtube.com/user/ERFestival2010?feature=guide
Twitter: @erfestival https://twitter.com/erfestival
Instagram: https://www.instagram.com/emiliaromagnafestival

Ufficio Stampa ERF
Michela Giorgini