Categorie: Attualità Emilia RomagnaBologna

Il 18 aprile partono i lavori per la Torre Asinelli

Rinforzo della scala interna e completamento della riqualificazione della terrazza. Alla riapertura sarà possibile prenotare online biglietti e fascia oraria della visita

BOLOGNA – Era annunciato ormai da diversi mesi: come previsto, il 18 aprile partono i lavori di riqualificazione della Torre Asinelli, che interesseranno la scala di legno interna alla torre e la terrazza. Nello specifico i lavori prevedono un rinforzo della struttura della scala e del suo parapetto e il completamento delle opere necessarie al fine di poter consentire un più agevole accesso di turisti e visitatori alla terrazza.

La Torre rimarrà chiusa al pubblico da martedì 18 aprile, fino all’inizio di luglio, a partire da quella data verrà anche messo a disposizione dei visitatori un servizio di prenotazione del biglietto d’accesso online, con possibilità di riservare l’ingresso per fascia oraria, oltre a un sistema per facilitare lo smaltimento delle code e rendere più efficiente e rapido l’accesso alla visita.

Dopo i lavori terminati a maggio del 2015, che avevano reso le Due Torri più solide, resistenti, sicure dal rischio sismico e monitorate con un sistema di controllo innovativo, si completa quindi la riqualificazione della Asinelli, che con i suoi 97 metri di altezza è la più alta delle antiche torri medievali del mondo, nonché una delle attrazioni più amate da bolognesi e turisti.

Gli interventi interesseranno appunto la scala lignea a partire da quota 34 metri fino alla sommità e riguarderanno anche la terrazza, così come descritto nel documento di riqualificazione presentato dall’ingegnere responsabile del progetto a Bologna Welcome, il Visitors and Convention Bureau della città che gestisce la Torre e i relativi lavori per conto del Comune di Bologna.

La cifra messa a disposizione per i lavori alla Torre Asinelli si assesta complessivamente poco sotto gli 80 mila euro.

Il procedimento di selezione dell’azienda incaricata di effettuare i lavori è stato approntato in tempi strettissimi a partire dal via libera della Sovrintendenza al progetto di riqualificazione, in modo da cominciare il prima possibile con gli interventi alla Torre ed evitare una chiusura prolungata durante il periodo estivo.

“Le Due Torri sono un patrimonio culturale della città, in passato poco valorizzato ma ormai al centro di una rivoluzione turistica che ha coinvolto Bologna e la Città Metropolitana negli ultimi 5 anni – dichiara Matteo Lepore, assessore all’Economia e promozione della Città, Turismo, Relazioni Internazionali – È il simbolo di una nuova stagione per la città, che ha visto code di visitatori all’ingresso in attesa di poter salire i 498 gradini che conducono alla terrazza sulla sommità, da cui si gode uno dei panorami più belli su Bologna e sulle colline circostanti. I lavori che andremo a completare renderanno la Torre ancora più bella e pronta per accogliere turisti e visitatori”.

“Nel corso dello scorso anno la Torre Asinelli è stata una delle attrazioni turistiche più visitate e apprezzate, simbolo di una Bologna antica caratterizzata da uno skyline unico al mondo, che testate di tutto il mondo non hanno esitato a paragonare a una ‘Manhattan medievale’ – ha dichiarato Celso de Scrilli, presidente di Bologna Welcome. “La torre Asinelli è anche al centro delle proposte turistiche più apprezzate, come la Bologna Welcome Card che permette di visitare le principali attrazioni del centro storico risparmiando fino a 60 euro, ed il Torri Tour, che propone un itinerario insolito nel centro storico, a caccia di torri nello scacchiere medievale, con accesso anche alla Torre Prendiparte. Infine, la Asinelli è protagonista assoluta di uno dei tre video realizzati per noi da Bottega Finzioni e presentati poche settimane fa”.

Il video sulla Torre Asinelli, che ne racconta la costruzione e la storia, realizzato da Bottega Finzioni per Bologna Welcome, è visibile a questo link: https://youtu.be/SVYcl1Mz3n0

Condividi
Pubblicato da
Roberto Di Biase

Articoli recenti

Nel libro di Daniele Lugli la vicenda umana e politica di Silvano Balboni

Martedì 25 settembre alle 17 presentazione nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara) FERRARA -…

8 ore passati

Protocollo del Comune di Modena chiuso al pubblico martedì 25 dalle 9.30 alle 11

Il servizio al secondo piano del Municipio in piazza Grande apre dalle 11 alle 13 MODENA - Martedì 25 settembre…

8 ore passati

Regata Velica di Cattolica, la soddisfazione degli organizzatori

Entusiasmo da parte dei Lions e i Leo club dei Distretti 108 Tb e A, Fondazione Guglielmo Marconi ed il…

8 ore passati

Polizia municipale di Modena, in servizio la nuova comandante

Dopo la visita al prefetto, la nuova comandante Valeria Meloncelli insieme a sindaco Muzzarelli e vice Gambarini per sopralluoghi in…

9 ore passati

Netribe Systems Integration fa il suo ingresso nel Basket Pool

REGGIO EMILIA - Pallacanestro Reggiana è lieta di annunciare l’ingresso di Netribe Systems Integration all’interno del Basket Pool, il gruppo…

9 ore passati

Biblioteca di strada, una settimana all’insegna di legalità, libertà e partecipazione

PIACENZA - Appuntamento a chiusura della rassegna “Martedì d’estate”, il 25 settembre dalle 21 alla Biblioteca di strada dell’Infrangibile, per…

12 ore passati

L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Archivio news - Privacy Policy - Cookie Policy

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice