16 luglio: scadenza presentazione domanda Corso Progetto IDEA a.a. 2018-2019

Si tratta di un corso di aggiornamento-formazione teorico e pratico di Matematica, Fisica, Chimica, Economia e Informatica per docenti delle scuole superiori per l’a.a. 2018-19

uniparmaPARMA – Scade il prossimo 16 luglio il termine per i docenti delle scuole superiori per presentare domanda di partecipazione al Corso IDEA (corso di aggiornamento-formazione teorico e pratico di Matematica, Fisica, Chimica, Economia e Informatica) per il 2018-19.

È infatti attiva anche per il prossimo anno accademico la Convenzione tra l’Università di Parma e l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna (Ambiti Territoriali di Parma, Piacenza e Reggio Emilia) per la realizzazione di un corso di aggiornamento-formazione teorico e pratico rivolto ai docenti delle scuole secondarie superiori di Matematica (43 posti), Fisica (13 posti), Chimica (7 posti), Informatica (1 posto) ed Economia (1 posto).

Le domande devono pervenire entro il 16 luglio al Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche dell’Università di Parma in uno dei seguenti modi:

raccomandata con ricevuta di ritorno da spedire a Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatica – Plesso di Matematica, Parco Area delle Scienze 53/A, 43124 Parma

consegna a mano all’indirizzo sopracitato

via e-mail all’indirizzo: protocollodipscienzemfi@unipr.it

Il progetto IDEA nasce nel 1998. Nei suoi diciannove anni di attività ha permesso a numerosi docenti delle scuole superiori delle province di Parma, Reggio Emilia e Piacenza di partecipare alla didattica universitaria, effettuando un consistente e motivante aggiornamento professionale. D’altra parte, ha offerto agli studenti del primo anno dell’Ateneo di Parma la fruizione di esercitazioni di matematica, fisica, chimica, disegno, informatica ed economia.

Tutte le informazioni e il fac-simile della domanda sono reperibili sulla pagina web del progetto IDEA: https://smfi.unipr.it/it/progetto-idea.

Per il progetto IDEA inerente all’area umanistica è possibile visitare la pagina dedicata al Progetto sul sito web del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali.