13 luglio, 20 luglio e 7 settembre: tre seminari di Luigi Notarangelo su Immunologia e Covid-19

6

Il Direttore del Laboratorio di Immunologia Clinica e Microbiologia del National Institute of Health-NIH degli Stati Uniti terrà gli incontri in qualità di Visiting Professor del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università di Parma. Gli interessati possono seguire i seminari, in programma alle 15.30, collegandosi via Teams

PARMA – Mercoledì 13 luglio, mercoledì 20 luglio e martedì 7 settembre Luigi Notarangelo, Direttore del Laboratory of Clinical Immunology and Microbiology del National Institute of Health-NIH degli Stati Uniti e Visiting Professor del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università di Parma, terrà tre seminari in cui tratterà il tema dell’Immunologia, in particolare in questo momento legato all’emergenza sanitaria Covid-19.

Questi i tre incontri:

Mercoledì 13 luglio (15.30-17-30)

“Covid-19 vaccines: where do we stand?”

Mercoledì 20 luglio (15.30-17.30)

“Immune deficiencies due to thymus-intrinsic defects”

 Martedì 7 settembre (15.30-17.30)

“Congenital disorders with immune dysregulation”

Gli interessati possono collegarsi via Teams cliccando sul titolo dell’incontro, nella locandina allegata. In caso di difficoltà o di qualsiasi emergenza è possibile contattare Ilaria Ferrari (ilaria.ferrari@unipr.it) o Alberto Argentiero (alberto.argentiero@unipr.it).

Luigi Notarangelo ha tenuto nello scorso mese di marzo un altro ciclo di seminari al Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Ateneo di Parma.

Notarangelo, nato in Italia e laureato in Medicina all’Università di Pavia nel 1980, ha contribuito a scoprire le basi di diverse forme di Immunodeficienza Primaria ed è autore di più di 500 pubblicazioni scientifiche, la maggior parte delle quali hanno un focus sulla caratterizzazione delle basi molecolari e cellulari delle immunodeficienze primarie e sullo sviluppo di nuovi approcci terapeutici per queste malattie. Le sue pubblicazioni sono apparse su numerose riviste scientifiche internazionali, tra le quali Nature, Science, The Lancet, The New England Journal of Medicine, Nature Immunology, Journal of Clinical Investigation, JAMA, Blood, The Journal of Allergy and Clinical Immunology.