12 maggio 2022 Giornata Mondiale della Fibromilagia anche a

4

PIACENZA – Fondazione accende di viola XNL per sostenere la campagna per il riconoscimento della fibromialgia.

Nella notte fra il 12 e il 13 maggio le luci del palazzo XNL si accenderanno di viola in occasione della Giornata mondiale della fibromialgia. Fondazione di Piacenza e Vigevano aderisce in questo modo alla campagna di sensibilizzazione che il Comitato fibromialgici uniti (Cfu) sta portando avanti, a livello nazionale, per chiedere il riconoscimento di fibromialgia, encefalomielite mialgica – nota anche come sindrome da fatica cronica – e sensibilità chimica multipla come patologie invalidanti. Un riconoscimento indispensabile affinché i pazienti abbiano accesso alla parziale esenzione dal ticket sanitario e dei farmaci necessari alle cure.

La richiesta di adesione alla campagna, presentata dalla referente piacentina dell’associazione Maria Carla Cejas, è stata accolta dal Cda della Fondazione e in particolare dai tre medici che ne fanno parte: Luigi Cavanna, Fabio Fornari ed Elena Uber.

«L’iniziativa di illuminare di viola XNL è un piccolo contributo a una campagna di sensibilizzazione che sentiamo necessaria – commenta Elena Uber, in rappresentanza del Cda della Fondazione, che è proprietaria del Palazzo –. Nel corso della mia professione medica ho incontrato questa patologia: i sintomi possono essere facilmente assimilabili a forme di affaticamento, rendendone difficile il riconoscimento. È una malattia sottostimata perché i criteri diagnostici devono essere approfonditi e perfezionati e, come tutte le patologie verso le quali vi è scarsa conoscenza, è ancora oggetto di una certa diffidenza. È importante che se ne parli e che si diffonda la consapevolezza dei profondi disagi che comporta».

Chi volesse sottoscrivere la petizione di Cfu Italia può contattare la referente piacentina all’indirizzo cfu.er.carlacejas@gmail.com .