11a giornata: c’é Acqui Terme per provare un cambio di passo

16

BOLOGNA – Domenica 10 dicembre alle 18.00, tra le mura amiche del Palasavena, la Geetit Bologna affronterà per la prima volta la neopromossa Negrini CTE Acqui Terme. Durante l’undicesima giornata di campionato del Girone Bianco di Serie A3 Credem Banca, una Geetit ancora incerottata si troverà al cospetto di una squadra in cima alla classifica, la quale si trova a un punto di distanza dal podio.

La squadra bolognese, reduce da 5 sconfitte di fila, di cui l’ultima conclusa in 3 set con Belluno, si trova ancora in crisi al centro, dove mancano da settimane Aprile e Omaggi. Nonostante il rientro di Maletti, continua la precarietà in banda a causa di un recente infortunio del martello Leonardo Baciocco. I due centrali hanno ricominciato ad allenarsi, e auspicabilmente potranno tornare in campo la settimana prossima. Altra storia invece per Baciocco, in ripresa da una vecchia lesione cartilaginea.

Il direttore generale Andrea Cappelletti: “La situazione è complicata, ci vorrà pazienza ma torneranno anche gli infortunati. Periodo buio, ma stiamo lavorando bene, contiamo sul supporto dei nostri più affezionati tifosi. Vi aspettiamo al palazzo per sostenere la squadra, per dargli quel calore che serve. Abbiamo attivato per questa partita un ingresso agevolato per le squadre del nostro territorio, sperando in una risposta positiva”. 

Anche questa domenica per i tifosi della Geetit saranno disponibili i buonissimi panini alla mortadella fornita da Felsineo, azienda leader del territorio bolognese: “Non un semplice prodotto, ma un sistema di valori: la cultura gastronomica, la tradizione, l’integritá nella qualitá, la voglia di star bene e godersi la vita attraverso il cibo e ció che esso rappresenta”.