10° Parma Darwin Day “Da un così semplice inizio…”

65

Venerdì 10 marzo 2017 appuntamento di informazione e confronto culturale a ingresso libero promosso dal Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale per celebrare la figura di Charles Darwin

uniparmaPARMA – Ritorna venerdì 10 marzo, a partire dalle ore 9.30, nell’Aula Magna del Palazzo Centrale dell’Ateneo (via Università 12), l’appuntamento annuale con il “Parma Darwin Day”, promosso e organizzato dal Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale dell’Università di Parma per celebrare la figura di Charles Darwin e come importante occasione di informazione e confronto culturale rivolta non solo agli esperti del settore, ma a chiunque sia interessato a questo genere di tematiche.

Una giornata, a ingresso libero, dedicata a celebrare il genio di Darwin e il suo modo rivoluzionario di vedere il mondo e la natura. Grazie alle intuizioni e scoperte del grande naturalista inglese, la comprensione dell’origine e divenire della vita ha avuto una svolta decisiva incanalandosi definitivamente nel binario della comprensione scientifica.

Il titolo “Da un così semplice inizio…” della decima edizione del Darwin Day di Parma trae origine dalle ultime frasi de “L’origine delle specie” (1859) di Charles Darwin: “…da un così semplice inizio innumerevoli forme, bellissime e meravigliose, si sono evolute e continuano a evolversi”.

Interverranno relatori tra i più insigni nel panorama culturale italiano, che affronteranno tematiche generali spaziando dall’antropologia alla filosofia della scienza alla conservazione della natura, sempre nel nome di Charles Darwin.

Programma

Ore 9.30: Saluto delle Autorità e introduzione
Ore 10: Marco Ferraguti (Università di Milano)
La speciazione da Darwin a Mayr e ritorno
Ore 11: Telmo Pievani (Università di Padova)
L’evoluzione: un gioco a più livelli
Ore 12: Giorgio Manzi (Università di Roma, Sapienza)
Sulle tracce dell’evoluzione umana
Ore 15: Guido Barbujani (Università di Ferrara)
Cosa significa essere al 98% scimpanzé?
Ore 16: Laura Beani (Università di Firenze)
Darwin tra scienza e letteratura: Levi e gli insetti
Ore 17: Lisa Signorile (National Geographic Italia)
“Help me!” Possiamo salvare gli animali a rischio?

Coordina gli interventi Donato A. Grasso, docente del Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale dell’Università di Parma

Per ulteriori informazioni
https://myrmecologylab.wordpress.com/darwin-day/darwin-day-2017/ oppure pagina Facebook Parma Darwin Day (https://www.facebook.com/Parma-Darwin-Day-543016175719501/)

Anche quest’anno l’iniziativa è accompagnata da un concorso per mettere alla prova le conoscenze sull’evoluzione: https://myrmecologylab.wordpress.com/2017/02/14/5-concorso-evolutivo/