Vittime del terrorismo, oggi a Modena si ricordano Moro e Biagi

Martedì 9 maggio deposizione di corone alla stele dello statista (alle ore 10.30 in Largo Aldo Moro)  e (alle 10.45) alla lapide dedicata al giuslavorista entrambi uccisi dalle Br. Interverrà il sindaco Gian Carlo Muzzarelli

logocomune-modenaMODENA – Nel giorno dedicato alle vittime del terrorismo, martedì 9 maggio, a Modena sono previste cerimonie commemorative di Aldo Moro e Marco Biagi. Alle 10.30, in Largo Aldo Moro, appunto, sarà deposta una corona alla stele che ricorda lo statista rapito e assassinato dalle Brigate Rosse, dopo l’eccidio degli uomini della sua scorta. E altri fiori alle 10.45 saranno deposti davanti alla lapide sulla sede della Fondazione Marco Biagi, nel piazzale intitolato al giuslavorista vittima delle Br, dove alle 11 è previsto l’intervento del sindaco Gian Carlo Muzzarelli.

All’iniziativa, che ricorda le vittime del terrorismo nel “giorno della memoria dei caduti in tempo di pace” che si commemora ogni anno il 9 maggio, proprio il giorno dell’uccisione di Aldo Moro nel 1978, partecipano anche la presidente del Consiglio comunale Francesca Maletti, le autorità cittadine e rappresentanti dell’Università e della Fondazione Biagi.