Venerdì 9 settembre: Food, Summer School all’EFSA

Dalle ore 9 alle 18.30. La scuola costituisce uno dei primi esempi di collaborazione fra European Food Safety Autority e Università di Parma nel campo dell’alta formazione

UniparmaPARMA – Si intitola “In silico/in vitro Approaches for Food Science” la “one day summer school” in programma per venerdì 9 settembre dalle ore 9 alle 18.30 nella sede dell’European Food Safety Autority – EFSA (via Carlo Magno 1/a).

La scuola è organizzata dal Prof. Pietro Cozzini del Laboratorio di Modellistica Molecolare del Dipartimento di Scienze degli Alimenti dell’Università di Parma e dall’ EFSA, e costituisce uno dei primi esempi di collaborazione fra Ateneo e Authority nel campo della formazione di alto livello.

Gli altri enti organizzatori sono l’Istituto Superiore di Sanità di Roma, l’Università di Barcellona, la Virginia Commonwealth University di Richmond e l’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri” di Milano.

Scopo della scuola è quello di trasferire le conoscenze di chimica computazionale applicate da anni in campo chimico e farmaceutico al campo della ricerca sugli alimenti, al fine di scoprire molecole “buone” e “cattive” contenute o aggiunte ai nostri cibi e capaci di interagire, positivamente o negativamente, con molte proteine importanti per la nostra salute.

La scuola è “no fees”, cioè senza spese di iscrizione per i partecipanti, ai quali vengono anche offerti coffee break e pranzo: una scelta fatta per permettere soprattutto ai giovani ricercatori, studenti di dottorato e laureandi di partecipare per poter conoscere lo “stato dell’arte” dalla voce dei maggiori esperti del campo, generando anche collaborazioni e scambi di esperienze e di persone fra gruppi di ricerca italiani e stranieri. Ciò è reso possibile grazie al contributo economico di tutti gli organizzatori, e in particolare di EFSA.

Gli speaker, di fama internazionale nel loro settore, provengono dalle Università di Costanza, di Barcellona, del Surrey, della Virginia, di Torino e di Parma, dall’Istituto Superiore di Sanità, dall’Istituto Mario Negri di Milano e da EFSA.

Il Comitato scientifico della scuola è composto, oltre che dal Prof. Cozzini, promotore, e dalla Prof.ssa Chiara Dall’Asta del Dipartimento di Scienze degli Alimenti dell’Università di Parma, dal Prof. Francisco Javier Luque dell’Università di Barcellona – Food Campus, dalla Prof.ssa Francesca Spyrakis dell’Università di Torino, dal Prof. Glen Kellogg della Virginia Commonwealth University, dal Dr. Stefano Lorenzetti dell’Istituto Superiore di Sanità e dai Dr. George Kass e Jean-Louis Dorne di EFSA.