Scuola, guasto all’impianto di riscaldamento in 6 aule dell’Istituto Crescenzi-Pacinotti

Lezioni spostate nell’ala dell’edificio non interessata dal problema

Provincia di BolognaBOLOGNA – Questa mattina, alla ripresa delle lezioni dopo la pausa natalizia, gli studenti di 6 aule dell’istituto Pier Crescenzi-Pacinotti sono rimasti al freddo a causa di un guasto alle tubature dell’acqua calda.

I tecnici di Engie, azienda titolare del contratto di appalto per la gestione e manutenzione degli impianti di riscaldamento degli edifici scolastici, stanno lavorando, in stretta collaborazione con i tecnici della Città metropolitana, per individuare e risolvere il problema.

Nel frattempo, in accordo con il direttore scolastico dell’Istituto, si è deciso di sospendere le attività nei laboratori al piano terra dell’ala dell’edificio rimasta al freddo e di spostare gli studenti delle 6 aule del primo piano in un’altra ala della scuola non interessata dal guasto.

Nella mattinata sono stati invece risolti senza conseguenze per la didattica alcuni malfunzionamenti agli impianti di riscaldamento segnalati al Copernico, al Mattei di San Lazzaro e nella succursale del Minghetti di vicolo Stradellaccio.