Sanità. Aumentano le donazioni e i trapianti di organi in Emilia-Romagna

E la regione è prima in Italia per numero di consensi rispetto alla popolazione. Conferenza stampa domani, giovedì 27 aprile, con il presidente Bonaccini e l’assessore Venturi. Appuntamento in Regione a Bologna (viale Aldo Moro 52, Sala stampa della Giunta, 13° piano) alle ore 13 per la presentazione del Rapporto 2016 e della nuova campagna di sensibilizzazione

logoregioneemiliaromagnaBOLOGNA – Aumentano in Emilia-Romagna i donatori e i trapianti. E la regione è prima in Italia per numero di consensi rilasciati rispetto alla popolazione. Lo testimoniano il Rapporto 2016 del Centro riferimento trapianti regionale e i dati del Centro nazionale trapianti.

Ad illustrarli alla stampa saranno, domani alle ore 13, il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, l’assessore alle Politiche per la salute, Sergio Venturi, e la direttrice del Centro riferimento trapianti Emilia-Romagna, Gabriela Sangiorgi.

Nell’occasione sarà presentata la nuova campagna di sensibilizzazione “Scelta consapevole” e i risultati di un sondaggio Swg condotto tra i cittadini emiliano-romagnoli sul tema della donazione degli organi.

L’appuntamento è a Bologna nella sede della Regione, in viale Aldo Moro 52 (Sala stampa della Giunta, 13° piano).