Rimini, Legname negli alvei dei fiumi: la Regione autorizza i privati alla raccolta

_palazzo-del-municipio-riminiRIMINI – L’ Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile della Regione Emilia Romagna comunica che, a firma del responsabile dell’Area Romagna, è autorizzata la raccolta del legname caduto in alveo o trasportato in prossimità delle sponde in aree demaniali del bacino idrografico dei fiumi Marecchia e Conca (fiume Conca, torrente Marano, Rio Melo, torrente Ventena, torrente Tavollo, Fiume Marecchia, torrente Ausa, Fiume Uso) e affluenti minori.

L’autorizzazione viene concessa previa semplice comunicazione scritta indirizzata all’ Agenzia regionale sicurezza territoriale e Protezione civile area Romagna – Sede di Rimini – Via Rosaspina 7 – 47923 Rimini, oppure via email all’indirizzo stpc.romagna@postacert.regione.emilia-romagna.it o al fax 0541 365413 e per conoscenza al Comune territorialmente interessato.

Nella comunicazione si dovrà indicare: il nominativo del richiedente e il relativo indirizzo e numero di telefono, il corso d’acqua e il tratto interessato, il periodo in cui si svolgerà la raccolta.

La modalità di raccolta individuale dovrà essere esclusivamente per uso familiare (personali e domestici) e dovrà rispettare alcune prescrizioni riportate nella comunicazione regionale riportata in allegato.

Info: http://www.comune.rimini.it/comune-e-citta/comune/ufficio-relazioni-con-il-pubblico/guida-ai-servizi/raccolta-legname-negli-alvei-dei-fiumi