Rimini, C I V I L T A’ & N A T U R A – Un libro e un film: incontri che disegnano il futuro

Domenica 15 gennaio 2017 al Cinema Settebello dalle ore 20.00 incontro con Giulia Innocenzi

15942766_577685872435723_1102558773_oRIMINI – C I V I L T A’ & N A T U R A Gennaio 2 0 1 7. Un libro e un film: incontri che disegnano il futuro col patrocinio del Comune di Rimini

Il primo incontro con “un libro e un film” è con la nostra concittadina, Giulia Innocenzi: un giovane cervello andato solo a Roma, rimasto in Italia nonostante la mamma inglese (e il padre umbro).

Dall’incipit del suo libro TRITACARNE edito da Rizzoli (da novembre 2016 alla quarta ristampa):

“Dove andiamo a mangiare questo fine settimana?” è la domanda ricorrente che aleggia prima di ogni uscita di gruppo con le mie amiche di Rimini. E se la risposta cambia ogni volta il menù è sempre lo stesso: affettati misti per antipasto, tagliatelle al ragù, strozzapreti con la salsiccia, grigliata di carne, gratinati (verdure!), il tutto accompagnato dalla piadina. Con lo strutto ovviamente.“ Poi la selvaggina uccisa dal padre cacciatore, e l’università con le scatolette di simmenthal, i litri di latte e le bistecche da mezzo chilo ogni tanto… finché un giorno è andata fisicamente in tilt, alopecia, mal di pancia di cui non si capisce l’origine, ospedale… Così Giulia Innocenzi riparte, da sé e da un libro di Safran Foer sugli allevamenti intensivi e la produzione di carne. Poi i reportage, il suo libro, la trasmissione televisiva su RAI2 dal 20 gennaio.

Domenica 15 gennaio 2017 al Cinema Settebello dalle ore 20.00. Bioparty, incontro con l’autore, film e dialogo col pubblico.

Il LIBRO è “TRITACARNE” di Giulia Innocenzi (Rizzoli editore) giornalista e già collaboratrice di Michele Santoro ad Annozero. Per i diritti civili dei non-umani: capire come nascono, sono allevati e infine uccisi e conservati gli animali che mangiamo. In un’inchiesta senza precedenti sull’industria italiana della carne e dei formaggi dell’eccellenza “Made in Italy”, Giulia Innocenzi affianca animalisti, veterinari e allevatori per svelare un mondo oscuro. Casa accade neegli allevamenti e nei macelli del nostro Paese? E’ veramente sicuto ciò che mangiamo?

L’accompagnamento musicale è di Luca Casali, il cantautore riminese le cui melodie sono eseguite con strumenti acustici – chitarra weissenborn, stompbox e percussioni – e che trovano ispirazione nel legame più autentico con la natura. E’ accompagnato da Eroz Rambaldi al contrabbasso. Una curiosità (e felice coincidenza)… Luca Casali oltre che musicista è anche biologo nutrizionista.

Il film è “COWSPIRACY”, The Sustainability Secret. Un documentario del 2014 prodotto e diretto da Kip Andersen e Keegan Kuhn. E’ sostenuto e diffuso da Leonardo Di Caprio.

Sinossi. Il film ha creato tensione tra le stesse associazioni ambientaliste che l’hanno promosso, poiché indaga con rigore anche sulle politiche intraprese dalle organizzazioni che si occupano di ambiente, rispetto alle posizioni prese sugli allevamenti intensivi, il rispetto degli animali e l’impatto che creano sull’ambiente. Tra le organizzazioni coinvolte nel documentario: Greenpeace, Sierra Club, Surfrider Foundation e RainforestAction Network.

Il finanziamento del film e la sua realizzazione è avvenuta attraverso una campagna di crowdfunding.

Il Bioparty con assaggi di cibi vegetariani e macrobiotici sono a cura di:

§ Associazione RiGAS, il Gruppo d’Acquisto Solidale e la Bottega Poco di Buono di Via della Lontra 53, alla Grotta Rossa di Rimini.

§ de Un Punto Macrobiotico. Attività culturali e prodotti naturali. Negozio e Ristorante. Via di Duccio 30, Rimini. Tel. 0541.782844.

Il prossimo incontro di “CIVILTA’ & NATURA: un libro un film” è Venerdì 20 Gennaio con Il LIBRO è “AMBIENTE, CLIMA e SALUTE” di Alberto Bellini, docente associato di Ingegneria Elettrica all’Università di Bologna, già assessore all’Ambiente del Comune di Forlì, mentre il film, finanziato da Greeenpeace e le associazioni ambientaliste per l’ottimismo nel futuro è “DOMANI”.

Con l’autore Alberto Bellini dialoga Luca Fioretti pastPresident dell’Associazione Comuni Virtuosi, insieme alle assessore Anna MONTINI (Ambiente) e Roberta FRISONI (Mobilità e PUMS) del Comune di Rimini.

Responsabile di progetto

Manuela Fabbri (335.5266739) mf.manuelafabbri@gmail.com