Riccione stanzia 100.000 euro per promuoversi all’estero e in Italia

Riccione panoramicaLa promozione turistica resta un caposaldo per l’Amministrazione

RICCIONE (RN) – Forte dell’eccellente incremento di presenze registrato nell’anno appena trascorso, con importanti segnali positivi anche nel primo mese dell’anno, Riccione si prepara a promuovere il proprio territorio, i suoi servizi, le aree sportive e culturali in Italia e in Europa attraverso numerose azioni di marketing diretto e co-marketing stanziando circa 100.000 euro.

La promozione turistica resta un caposaldo per l’Amministrazione che ha approvato per il 2016 diverse linee di intervento confermando quanto positivamente avviato negli anni scorsi e introducendo nuove proposte volte a implementare la comunicazione e l’interazione con potenziali turisti. La promozione ha come obiettivi principali i mercati del Nord Italia e dei paesi di lingua tedesca e si muoverà attraverso il canale fieristico internazionale, la partecipazione a eventi di carattere nazionale nelle principali località turistiche invernali, spot televisivi su reti nazionali e internazionali, la realizzazione di strutture gonfiabili quali strumenti originali di promozione in Italia e all’estero.

Per l’esattezza saranno impegnati in bilancio 98.740 euro di risorse interne per azioni dirette a cui potranno sommarsi altri stanziamenti dell’Unione di Prodotto Costa per azioni di sistema.

Un investimento importante è dedicato al nuovo progetto di promozione turistica Riccione Village 2016, che prevede la realizzazione di un villaggio tematico con gli oggetti icona della nostra destinazione. Si tratterà di gonfiabili di grandi dimensioni e forte attrattiva che identificheranno Riccione accompagnandone la sua promozione in spazi strategici indoor e outdoor.

Continua il sostegno al progetto Beach line Festival che si inserisce all’interno delle iniziative di ‘vacanza attiva’ promossa dall’Unione di Prodotto Costa per i mercati di lingua tedesca, durante la bassa stagione.

Riccione parteciperà agli spot Tv gestiti da APT Servizi e Unione di Prodotto Costa per la promozione del territorio sulle reti tedesche all’interno del progetto ‘Speciale Germania’ e sulle reti nazionali Mediaset che garantiranno numerosi passaggi in coda alle previsioni di Epson Meteo.

Ritorna una partecipazione diretta da parte del Comune alle grandi fiere internazionali del turismo, che rappresenterà non solo i Club di prodotto, ma tutti gli operatori riccionesi. Sono confermate la Free di Monaco dal 10 al 14 febbraio, la ITB di Berlino dal 9 al 13 marzo e la WTM di Londra dal 7 al 9 novembre. In queste località la Perla Verde avrà a disposizione un proprio desk e spazio espositivo brandizzato.

Riccione racconterà di sé facendo conoscersi anche nelle principali località sciistiche italiane: Santa Caterina Valfurva, Folgarida-Marilleva ed altre destinazioni di particolare interesse turistico.

“Vogliamo essere protagonisti all’interno del mercato nazionale ed europeo – ha dichiarato l’Assessore al Turismo, Claudio Montanari – fidelizzando la clientela di prossimità che già ci premia scegliendoci e ri-conquistando quella che negli ultimi decenni ci ha progressivamente lasciato, in particolare il segmento tedesco. Siamo consapevoli che i positivi obiettivi raggiunti quest’anno non siano il punto d’arrivo, bensì quello di una nuova partenza, convinti delle potenzialità della ‘Destinazione Riccione’. L’obiettivo dell’Assessorato al Turismo è quello di continuare a promuovere il territorio sia unilateralmente, sia attraverso la progressiva e costante partecipazione dei suoi operatori. La promozione passerà sempre più attraverso una dimensione esperienziale in grado di mettere a disposizione un’anteprima delle tante possibilità di vacanza che Riccione può offrire”.