Provincia di Modena: a Serramazzoni, sabato 3 e domenica 4 giugno il raduno dei mezzi bellici d’epoca

Serra jeep-2SERRAMAZZONI (MO) – Serramazzoni ospita per due giorni, sabato 3 e domenica 4 giugno, “Jeep e Gipponisti”, la manifestazione dedicata ai veicoli bellici, impiegati nella prima e seconda guerra mondiale.

Il raduno biennale, nato proprio a Serramazzoni e giunto alla sesta edizione, propone lungo le strade del centro, veicoli bellici e non solo che hanno segnato il trentennio dal 1915 al 1945 e diverse iniziative collaterali.

Nato da un’idea dei modenesi Marzio Cavazzuti e Andrea Salvatori, in collaborazione con il Comune di Serramazzoni ed il Comitato dei commercianti “Facciamo Centro”, il raduno si sta affermando come un appuntamento di rilievo nell’ambito del motorismo militare storico e si svolge con il patrocinio del Club Volkswagen Italia, del Circolo della Biella di Modena e del “The Historical Aircraft Group” (Hag) di Padova.

Serra-Jeep-pres-2«Sarà una grande manifestazione – sottolinea il vicesindaco di Serramazzoni Simone Gabriele Gianaroli – che valorizza al meglio i valori della Festa della Repubblica», mentre Maria Chiara Venturelli, assessore allo Sviluppo economico e turistico di Serramazzoni – evidenzia che il programma toccherà il centro, nelle due piazze e le frazioni storiche con un impatto anche turistico, culturale, storico e di promozione territoriale».

Equipaggi, motociclisti, autisti, piloti e carristi, domenica dalle ore 11, attraverseranno le frazioni di Serramazzoni per poi confluire nel capoluogo dalle ore 15; nel centro abitato per due giorni le piazze ospiteranno diverse iniziative con figuranti in uniforme e una mostra mercato di antiquariato e di collezionismo militare; prevista anche l’accompagnamento musicale a cura di ex componenti della Fanfara nazionale dei Bersaglieri e la partecipazione di rappresentanti della Guardia civica reggiana, custode del tricolore più lungo.

In programma anche sorvoli di aerei storici coordinati dall’Hag (alle 16.30 di sabato e alle 10 di domenica, oltre alla presenza dell’associazione di “Rievocazione storica del Regio esercito Q33” di Bologna e dell’associazione di ricerca e rievocazione storica partigiana “I Ribelli” di Modena e Reggio Emilia.

All’evento sono invitati a partecipare auto, moto, biciclette del periodo bellico, con particolare attenzione per le Jeep e i mezzi Volkswagen di derivazione Maggiolino.
Per informazioni e iscrizioni è possibile consultare il sito del Comune di Serramazzoni.