È primavera in biblioteca a Modena con il ciclo “Nati per leggere”

Per i più piccoli iniziative e incontri tra parole e musica fino a martedì 6 giugno

nati per leggereMODENA – “Nati per leggere: perchè leggere è un gesto d’amore!”, questo lo slogan e la motivazione degli operatori che hanno organizzato la nuova stagione di incontri e iniziative delle Biblioteche comunali di Modena e dei Punti di Lettura, rivolte a bambini e bambine, i più piccoli frequentatori, sempre vivaci e curiosi.

Sabato 8 aprile, alle 11 alla biblioteca Crocetta, il ciclo “Primavera in biblioteca, parole e musica per crescere” propone ai piccoli da 4 a 6 anni di età “In via della zuppa multicolore”, racconti per sensi interattivi con l’animatrice Silvia Rastelli.

animazione per bimbi biblioteca delfini 2La rassegna continuerà poi fino a martedì 6 giugno in ogni biblioteca comunale e in alcuni “Punti di lettura” con proposte diversificate di letture, animazioni, laboratori sensoriali legati alle storie. In programma iniziative anche lontano dal centro, e alternanza di racconti, musica e animazioni per i piccoli, cercando di coinvolgere le famiglie nell’avventura dell’ascolto e nella proposta di albi illustrati di valore per contenuti e immagini. Saranno impegnati attori, animatori, musicisti e volontari che da tempo si affiancano al lavoro di promozione della lettura sostenuto con passione e competenza dalle biblioteche comunali. Tra gli incontri ve ne sono anche di rivolti a genitori, educatori, insegnanti, volontari, e a tutti coloro che amano i libri per ragazzi. È il caso di quello di formazione di sabato 27 maggio alle 10.30 alla Delfini con Giovanna Pezzetta, pianista e compositrice, intitolato “I suoni delle storie”, che offrirà spunti sulla parola cantata, per nutrire con la musica e la poesia la relazione con i propri bambini.

Per i piccolissimi da 0 a 18 e da 18 a 36 mesi “Unci Dunci Trinci” (in quattro doppi appuntamenti alla Delfini il 3, 17, 31 maggio e il 6 giugno) propone un laboratorio musicale interattivo con le mamme e i papà per sperimentare filastrocche, canti e suoni ripetuti nella relazione affettiva con il proprio bambino.

Informazioni e programma on line (www.comune.modena.it/biblioteche).