‘Passioni e ossessioni: drammaturghi dall’Uruguay a Ferrara’

Lunedì 12 dicembre, alle 17, incontro con Monica Menosse nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea

biblioteca-ariostea-dal-bassoFERRARA – Avrà per tema “Passioni e ossessioni: drammaturghi dall’Uruguay a Ferrara” l’incontro, in programma lunedì 12 dicembre alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea, con Monica Menosse regista teatrale e traduttrice dei drammaturghi Dino Armas e Raquel Diana. L’incontro, organizzato in collaborazione con l’editore Fausto Bassini, vedrà la partecipazione anche dello psicoterapeuta Andrea Bregoli e dell’attore Stefano Duo, con letture a cura dell’attrice Barbara Grande. Sarà inoltre presentata la Stagione artistica 2016/2017 della “Compagnia Piccolo Teatro del Sole di Monica Menosse”.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Monica Menosse Hutton (attrice, regista e produttrice di Teatro) cittadina italiana nata a San Carlos in Uruguay. Inizia la carriera artistica nel 1978 frequentando il laboratorio dell’attrice argentina Pelusa Vera. Ha frequentato Scuole e corsi con maestri di alto livello internazionali: “Traveling Theatre di New York” (di Raul Julia); Accademia Teatro “El Galpon” Montevideo; Jacques Lecoq (Francia); Yves Dagenais (Canada); Valentín Tepliacov (Russia); Eugenio Barba (Italia); Keith Johnstone (Ingilterra); Julia Cleave (Inghilterra). Nel 2007 crea “Proyectando Cultura” (entità uruguaiana senza fini di lucro, che promuove e gestisce scambi culturali tra Uruguay, Spagna, Portogallo e Italia). Nel 2014 fonda, a Ferrara, il Piccolo Teatro del Sole (oggi Compagnia Piccolo Teatro del Sole), che promuove corsi e spettacoli. Tra gli eventi più recenti ricordiamo la traduzione e adattamento di “E se ti canto canzoni d’amore?” e “Ave Mater” del drammaturgo Dino Armas, uno degli autori chiave del teatro uruguaiano della seconda metà del XX secolo. In previsione, per il 2017, l’uscita della sua traduzione (in esclusiva per il mercato italiano, per la casa editrice ferrarese Faust Edizioni di Fausto Bassini, collana di Teatro ‘Deus ex pagina’) del volume “Teatro 2 drammaturghi uruguaiani: Raquel Diana”. Passioni, ossessioni, emarginazione, omosessualità, commedia nera, sogno, vita dopo la morte, società, sono le tematiche maggiormente trattate nel Teatro di Monica Menosse Hutton.