Parcheggi scambiatori di Cesena: +5% di utenze nel 2016

È in crescita il numero delle utenzeCESENA_parcheggi scambiatori

CESENA – I tre parcheggi scambiatori di Cesena continuano a conquistare sempre più utenti. Nei primi cinque mesi del 2016 sono stati 121.519 gli automobilisti che hanno utilizzato la formula parcheggio di scambio + bus navetta al costo di 10 centesimi al giorno per raggiungere il centro storico, con un incremento di quasi il 5% (pari a 5664 unità) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, quando complessivamente erano stati 115.855.

Lo scambiatore più utilizzato continua a essere quello dell’Ippodromo con 81.021 utenti in cinque mesi (con una media di oltre 530 utenti al giorno) e una punta di 19.436 nel mese di aprile. Più o meno equivalente, invece, l’utilizzo del parcheggio Montefiore e di quello di Ponte Abbadesse: fra gennaio e maggio il primo è stato preferito da 20.494 automobilisti (pari a una media giornaliera di 135 utenti) ed ha registrato il maggior utilizzo mensile in marzo (5265 fruitori), mentre il secondo è stato utilizzato da 20.004 persone (media giornaliera 131) e anche qui il picco di utilizzo si è avuto in marzo (5427 utenti).

“A otto anni dall’avvio della formula parcheggio scambiatore + bus navetta, che abbiamo varato nel giugno del 2009 – commentano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alla Mobilità Maura Miserocchi – questa esperienza continua a svilupparsi, conquistando nuove fette di utenza. È questa la direzione verso cui andrà, non solo a Cesena, la mobilità del futuro, e ad essa guardiamo per delineare il nuovo Piano della Mobilità Sostenibile, su cui ci apprestiamo ad avviare il confronto con l’intera città”.