Operativo il “Piano neve” del Comune di Parma

municipio11PARMA –  Operativo il piano neve del Comune: la coltre nevosa ha raggiunto i cinque centimetri al suolo e gli spazzaneve ed i mezzi del Comune sono usciti durante la notte tra giovedì e venerdì per procedere alla pulizia di strade e marciapiedi.

La priorità è stata data alla grande viabilità con la pulizia delle arterie di maggior rilievo, degli incroci, delle rotatorie e delle rampe di accesso alla tangenziale. Sempre in via prioritaria sono state pulite le strade di accesso ai plessi scolastici, alle zone mercatali ed agli edifici pubblici più importanti con particolare riguardo ad ospedali e case di cura.

Per le scuole statali, primarie, secondarie di primo grado e secondarie di secondo grado, il Comune si occupa della pulizia dei soli spazi esterni, mentre quelli interni sono in carico al personale ausiliario delle scuole stesse. Mentre per materne e nidi comunali le operazioni di sgombero neve sono a carico del Comune.

Il Piano Neve del Comune viene attivato quando la coltre nevosa raggiunge a terra i 5 centimetri circa, molto dipende dall’evoluzione delle condizioni climatiche durante l’evento atmosferico. Tutti gli aggiornamenti sono presenti sul portale del Comune: www.pianoneve.comune.parma.it

Il Comune ha stanziato 1 milione e 200 mila euro per far fronte ai rigori dell’inverno. Il piano prevede la presenza di una squadra composta da 225 i mezzi, 110 tra tecnici e operai spalatori di cui 84 operai spalatori e 26 tecnici. I mezzi comprendono 147 spartineve, 10 pale per caricamento e spalatura, 46 autocarri, 22 mezzi spargisale e spargi cloruro. Per fare questo, l’Amministrazione ha stanziato 1 milione e 200 mila euro.

Le previsione meteo prospettano un peggioramento della situazione con l’abbassamento delle temperature e conseguenti gelate a terra.

Per questo, in caso di nevicate è fondamentale la collaborazione dei cittadini: in base al vigente Regolamento di Polizia Urbana, spetta ai privati lo sgombero della neve lungo i marciapiedi per tutta la lunghezza che confina con le abitazioni di proprietà, negozi, stabili, orti e giardini. I cittadini sono chiamati a togliere la neve dal proprio passo carrabile, dal proprio accesso pedonale e dai marciapiedi prospicienti le abitazioni private, accumulando la neve ai lati senza gettarla in strada. Una volta tolta la neve è consigliato lo spargimento del sale al fine di evitare la formazione di ghiaccio. Con 1 kg di sale è possibile trattare 20 metri quadrati di superficie calpestabile. Non bisogna gettare acqua su neve e ghiaccio. In caso di precipitazioni nevose si consiglia l’utilizzo di mezzi di trasporto pubblico, limitando al massimo l’uso delle auto private, in modo da facilitare la pulizia delle strade, così come è suggerito di non parcheggiare su strade o aree pubbliche. Il numero verde a cui fare riferimento per segnalazioni e info è il seguente. 800484896 (attivo dalle 8 alle 17)