Modena organ festival, violino e fisarmonica alla Pomposa

Giovedì 19 ottobre, alle 21, in concerto nella chiesa di Santa Maria della Pomposa il violinista Giovanni Sardo e il fisarmonicista Sergio Scappini

logocomune-modena– Parte con Bach e arriva ad Astor Piazzolla il concerto per violino e fisarmonica in programma giovedì 19 ottobre, alle 21, nella chiesa di Santa Maria della Pomposa.

Il concerto, a ingresso libero, fa parte del cartellone del Modena organ festival, la rassegna organizzata dall’associazione “Amici dell’organo J. S. Bach” con il contributo di Fondazione Cassa di risparmio Modena, Regione Emilia Romagna, Comune di Modena, Lapam confartigianato e Bper e in collaborazione con l’Unicef.

Protagonisti della serata sono il fisarmonicista di fama internazionale Sergio Scappini e il violinista Giovanni Sardo che apriranno il loro programma con una straordinaria Fuga di Bach. Il programma prosegue con un Preludio, fuga e variazione del compositore belga César Franck, con un omaggio ad Astor Piazzolla, di cui eseguiranno la Trilogia dell’Angelo e con l’Agnus Dei di Bizet, che chiuderà un concerto originale e imperdibile.

Il fisarmonicista Sergio Scappini è titolare della cattedra di Fisarmonica al Conservatorio di Milano.

Ha vinto numerosi concorsi nazionali e internazionali, tra i quali il 24° Trophee mondial della Cma; svolge un’intensa attività come solista, camerista e con orchestre di sedi prestigiose.

Giovanni Sardo, violinista, è entrato con il ruolo di prima parte nell’Orchestra giovanile italiana prima ancora di terminare gli studi.

Dopo aver vinto numerose audizioni e concorsi per prestigiose orchestre italiane, dal 1995 si dedica esclusivamente alla musica da camera e alle esibizioni come solista.