‘M’illumino di meno’: anche a Ferrara si riducono le luci e si parla di stili di vita sostenibili

Giornata Nazionale del Risparmio Energetico: le iniziative cittadine di venerdì 23 febbraio 2018

m-illumino_scale_600x300FERRARA – Venerdì 23 febbraio 2018 torna l’appuntamento con “M’illumino di meno”, la Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili ideata dalla trasmissione Caterpillar di RaiRadio2. Il tema della quattordicesima edizione della campagna di sensibilizzazione è dedicato alla bellezza del camminare e dello stare “Con i piedi per terra”: andare a piedi come gesto di rispetto per l’ambiente e della Terra che sta sotto i nostri piedi, che a volte dimentichiamo e calpestiamo, indifferenti al suo futuro che è anche il nostro.

Il Comune di Ferrara, con il coordinamento del Centro Idea, testimonierà il proprio supporto all’iniziativa, rendendo visibile la propria attenzione al tema della sostenibilità con lo spegnimento simbolico di alcuni monumenti del centro storico. Dalle 18.30 alle 20.00 del 23 febbraio sarà spento l’impianto di illuminazione artistica di piazza XXIV Maggio (illuminazione dell’acquedotto monumentale, ad eccezione delle luci funzionali all’ingresso della struttura); l’illuminazione di corso Martiri della Libertà e piazza Trento Trieste, che comprende la facciata e la fiancata del Duomo, come pure il campanile e la Torre della Vittoria. Oltre a questi, sarà sospesa anche l’illuminazione artistica delle Mura, ad eccezione di via Bacchelli.

Tutti possono partecipare alla giornata del risparmio energetico registrandosi in questa mappa

Gli organizzatori vogliono simbolicamente raggiungere la luna a piedi: sono 555 milioni di passi e c’è bisogno dell’aiuto di tutti! Potete inserire il numero totale di passi che vi impegnate a fare in questo contapassi digitale.

Consulta il decalogo di M’illumino di meno.
Maggiori dettagli sull’iniziativa alle pagine web di: Centro Idea e Caterpillar