L’Avanzamento dei progetti scaturiti da Carta Bianca di Cesena

Il resoconto trasmesso alla commissione consiliare competente dall’Assessore ai Lavori Pubblici Maura MiserocchiCarta Bianca-Cesena

CESENA – Procede spedito il passaggio dalla carta al cantiere per buona parte dei progetti scaturiti dalle ultime edizioni di Carta Bianca, fra 2014 e 2016. Su una sessantina di opere segnalate (valore complessivo circa 17 milioni), oltre un terzo è già stato ultimato o è in corso di completamento. Altri stanno per partire o sono in appalto.

Il drappello restante comprende una serie di interventi già in fase di progettazione o per i quali, comunque, è già partito l’iter procedurale, a cui se ne aggiungono alcuni per i quali sono previsti approfondimenti per l’analisi di fattibilità.

“Questi dati sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore Miserocchitestimoniano in modo eloquente come la progettazione partecipata, che da anni caratterizza la costruzione del nostro bilancio, non sia solo un bello slogan, ma si traduca in un impegno concreto per tradurre in pratica le proposte dei cittadini.

Chi ha seguito le varie edizioni di Carta Bianca ricorda quanto sia stato ricco e articolato il ventaglio di opere segnalato dai cittadini, comprendendo sia interventi di ampio respiro come la messa in sicurezza della via Emilia Ovest (di cui è già stato completato il primo lotto ed è in corso di progettazione il secondo) o della via Cervese (in corso), sia lavori più ridotti, ma non per questo meno sentiti, come passaggi pedonali protetti, rilevatori di velocità, ecc.

A tutti abbiamo dedicato la stessa attenzione, e questo ci ha portato, nel corso di questi anni, ad avviare una significativa mole di lavoro, che prosegue tuttora, per tradurre in realtà le opere scaturite dall’ultima edizione di Carta Bianca, dedicata al bilancio 2017″.