L’Amministrazione celebra la carriera di Alex Righetti

Domani alle ore 12 l’ex cestista azzurro ricevuto in Residenza Comunale

_palazzo-del-municipio-riminiRIMINI – Una carriera straordinaria, sbocciata a Rimini agli inizi degli anni Novanta e illuminata da un argento olimpico conquistato ad Atene nel 2004.

Dopo 23 stagioni agonistiche, nell’aprile scorso Alex Righetti ha annunciato il suo ritiro dal basket giocato, chiudendo una carriera vincente che, dopo la promozione in massima serie con la casacca del Rimini, l’ha portato ad alzare una Supercoppa Italiana (Virtus Roma), una Coppa Italia (Avellino), un Eurochallenge (Virtus Bologna).

Ben 114 le presenze collezionate in Nazionale, con cui ha ottenuto un bronzo europeo in Svezia nel 2003, ma soprattutto fu uno dei protagonisti della spedizione olimpica di Atene, con gli azzurri di coach Recalcati che riuscirono nell’impresa di portare a casa l’argento.

Uno sportivo di cui la città è orgogliosa e che l’Amministrazione intende omaggiare domani, giovedì 28 dicembre, durante un incontro fissato alle 12 in Residenza Comunale al quale interverrà l’assessore allo Sport Gian Luca Brasini.