“L’Aemilia Ars ritorna a Forlì” sabato 30 gennaio

comune di Forli logoConferenza a cura di Francesca Bencivenni in Biblioteca sulla magia del merletto

FORLÌ – Sabato 30 gennaio, alle ore 16, la Biblioteca Comunale “A. Saffi”, in collaborazione con il C.I.F. Centro Italiano Femminile di Forlì ed il C.I.F. di Bologna, presenta “L’Aemilia Ars ritorna a Forlì”, conferenza a cura di Francesca Bencivenni, con interventi introduttivi dell’assessora alla cultura Elisa Giovannetti e di esponenti del C.I.F. di Bologna e del C.I.F. di Forlì.

Aemilia Ars è stata un’industria artistica, fondata nel 1898 a Bologna, con lo scopo di promuovere le arti minori grazie ad una più alta qualità estetica ed una elevata accuratezza artigianale, nell’intento di coinvolgere l’intera Emilia Romagna.

Purtroppo non raggiunge i successi sperati, e l’Aemilia Ars dapprima si trasforma in una società per la produzione di merletti e ricami, fino ad arrivare nel 1935 alla chiusura.
Ma la straordinaria esperienza creativa non va perduta ed Aemilia Ars diventa un vero e proprio stile del ricamo. Francesca Bencivenni ha dedicato diversi anni allo studio del merletto ad ago Aemilia Ars. Titolare della ditta FB, si occupa della realizzazione, insegnamento e studio di Aemilia Ars. Per l’occasione, sarà possibile vedere in teca il “Libro dei lavorieri” di Arcangelo Passerotti (1591), rarissimo album di modelli per Punto in Aere.

Saranno inoltre esposte le opere di Francesca Bencivenni “La passeggiata dei pavoni” e “Le quattro stagioni”. Conferenza ed esposizioni si terranno presso la Biblioteca Comunale “A. Saffi” Corso Repubblica 78, Forlì. Ingresso libero fino a disponibilità dei posti. Per informazioni tel.: 0543.712601/712608 biblioteca-saffi@comune.forli.fc.it .